SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA E COSTONE IN CAMPO IL 28 FEBBRAIO?

News inserita il 27-01-2021 - Mens sana

Il campionato di serie C Silver potrebbe iniziare tra un mese, seppur in forma ridotta

Mens Sana e Costone hanno un mese per tornare in campo, a sfidarsi per i due punti. La serie C Silver potrebbe ripartire domenica 28 febbraio, questa la voce che circola da qualche ora tra gli addetti ai lavori dopo l’ok dato dalla Fip alla ripresa degli allenamenti in palestra (biancoverdi e gialloverdi stanno già lavorando da inizio settimana, dopo che i rispettivi giocatori e staff si erano sottoposti al test rapido anti-Covid) e dopo le riunioni in remoto che le sedici società della categoria hanno organizzato nei giorni scorsi (l’ultima delle quali ieri sera) per confrontarsi e valutare la fattibilità del campionato.
Rimane inalterata la complessità di mettere in piedi una stagione nel bel mezzo di una grave pandemia sanitaria e di una difficilissima contingenza economica, ma l’intenzione di provarci è stata espressa da buona parte dei teams iscritti al torneo, in prima fila le due società senesi. In virtù di quanto appena detto, servirà un’ulteriore informativa, lato Fip, sui protocolli sanitari da adottare, che ad oggi prevedono l’obbligatorietà del tampone a ciascun tesserato 48 ore prima della partita (e, in caso di positività, di fermare l’atleta e sottoporre a nuovo test il resto della squadra nella mattinata della partita stessa) e riguardano specifici interventi di sanificazione delle strutture di gioco, così come è da mettere in preventivo la possibilità che qualche società decida di rinunciare a prendere parte al campionato: l’aumento dei costi da sostenere, e le possibili rinunce a scendere sul parquet da parte di qualche tesserato, potrebbero infatti ridurre il numero di formazioni ai nastri di partenza (ad oggi almeno quattro clubs paiono orientati a chiamarsi fuori, ma il numero è “ballerino”) e rivoluzionare la formula stessa del torneo, che non sarebbe più suddiviso in due gironi territoriali da otto squadre ciascuno bensì concentrato in un unico raggruppamento.
Intanto, però, si tenta di tornare al basket giocato.
Matteo Tasso

 

 

Galleria Fotografica

Web tv