SIENA NOTIZIE NEWS

L'ESTATE STA FINENDO MA PER FORTUNA INIZIA IL LIVE ROCK FESTIVAL AD ACQUAVIVA

News inserita il 08-09-2015 - Oksiena

Dal 9 al 13 settembre presso i giardini ex-Feriale la diciannovesima edizione dell'atteso evento musicale.

 

Un piccolo miracolo di provincia che si è trasformato in un orgoglio per tutto il territorio senese. Il Live Rock Festival di Acquaviva domani sera (fino al 13 settembre) soffierà sopra 19 candeline preparandosi ad offrire cinque giorni di ottima musica nello spazio verde dei giardini ex-Feriale. Nata come semplice festa della birra la manifestazione ha alzato il livello qualitativo anno dopo anno diventando ben presto un'eccellenza, non solo a livello provinciale, ma anche nell'affollato panorama delle rassegne rock italiane.

I segreti del successo? Rifiutare le banalità musicali, proporre un'offerta gastronomica e di intrattenimento capace di attirare un pubblico di tutte le età e sposare una linea "green" contro gli sprechi stimolando le buone pratiche ambientali. Un festival che ci tiene alla propria immagine e che ogni anno testa qualcosa di nuovo che finisce per funzionare. Pensiamo all'idea del bicchiere riutilizzabile: alzi la mano chi aveva mai partecipato a un festival rock senza calpestare un esercito di bicchieri di plastica gettati in terra! Acquaviva è una piccola frazione del comune di Montepulciano che conta poco più di 2000 abitanti. C'è il vino buono ma anche il Collettivo Piranha, un gruppo di ragazzi "granitico" che ha trovato un equilibrio magico nel rendere possibile un evento che nelle serate di punta accoglie più visitatori di quanti sono gli abitanti del paese.

Il cartellone musicale di quest'anno è variegato e ben strutturato: si va dall'indie rock dei Fast Animals And Slow Kids alle sperimentazioni dei Verdena fino alla voce di Rachele Bastreghi, la “chanteuse” dei Baustelle che si esibirà sul palco di casa. La musica internazionale strizza l’occhio al ballo grazie all’energia dei The Qemists, alle sonorità etniche e afro beat di Seun Kuti (il figlio del grande Fela) e all’elettronica del trio Fujiya & Miyagi in arrivo da Brighton, terra fertile per le sperimentazioni sonore. Possono essere proprio loro la vera sorpresa del Live Rock Festival che anche per questa edizione sarà ad ingresso gratuito.

Novità di quest’anno la diretta streaming dei concerti, una trasmissione quotidiana in onda su YouTube e molte iniziative di condivisione e interazione con il pubblico attraverso i social network. Il programma è consultabile sul sito ufficiale: www.liverockfestival.it 

Luca Stefanucci

 

 

Galleria Fotografica

Web tv