SIENA NOTIZIE NEWS

IN VIAGGIO: UN FINE SETTIMANA A BASTIA

News inserita il 14-05-2021 - Oksiena

La città, una delle più grandi della Corsica, è particolarmente apprezzata dai turisti italiani

Bastia è una delle più grandi città presenti in Corsica, particolarmente apprezzata dai turisti italiani. Varie compagnie di traghetti offrono la possibilità di salpare da Livorno per la Corsica, attraccando proprio a Bastia. Questo permette di organizzare un fine settimana, o anche una vacanza più lunga, sull’isola, potendo così apprezzare tutte le bellezze della Corsica.

Come andare a Bastia
Come abbiamo detto un buon numero di traghetti salpa dall’Italia per attraccare direttamente in Corsica. Per chi parte da Siena il porto più pratico è quello di Livorno, visto che la città si trova a  pochi chilometri. Ogni giorno partono traghetti dal porto fino alla Corsica, per raggiungere Bastia si può approfittare dei traghetti veloci. Il traghetto veloce per la Corsica da Livorno approda a Bastia in poco più di 4 ore, con partenze disponibili già nella prima mattinata. Questo permette anche a chi desidera trascorrere un fine settimana a Bastia di poter utilizzare il traghetto senza grossi problemi. Il consiglio è quello di partire nel pomeriggio di venerdì, in modo da avere più tempo libero arrivati in città; oppure si può rientrare nella giornata di lunedì.

Cosa vedere a Bastia
La città di Bastia si trova alla base della lunga penisola che si estende a nord dell’isola. Stiamo parlando del più grande porto della Corsica e di una città abbastanza grande, considerato il fatto che la Corsica ospita un numero di abitanti leggermente diverso rispetto ad altre regioni di Francia. Il porto vecchio è tra le attrazioni della città, attorno a cui oggi si estende l’intero centro storico. A sud del porto è obbligatorio visitare il Giardino Romieu, un grande parco storico, con moltissime piante e fiori, particolarmente belli soprattutto durante la primavera. Dietro al parco si erge una collina, su cui nel 1380 fu costruita la cittadella di Bastia. Si tratta della parte vecchia della città, con palazzi e chiese assolutamente da vedere. Partendo dal quartiere di Terra Vecchia si può poi passeggiare lungo Via Napoleone, la classica zona storica della città, con mille negozietti di prodotti locali, ristoranti e bar che si affacciano sul mare.

Le spiagge vicino a Bastia
Oltre ad ospitare ulteriori palazzi e chiese, ricordiamo l’imperdibile Palazzo dei Governatori, Bastia propone ai turisti varie altre attrazioni, poste nei pressi della città. Verso l’aeroporto è possibile visitare il piccolo comune di Lucciana, dove è possibile visitare una incredibile chiesa del XII secolo, la cattedrale. A sud si estende invece lo stagno litoraneo della Bigluglia, da tempo trasformato in parto naturale. Le possibilità di una visita sono ampie, tra passeggiate e tour alla scoperta della fauna locale. Per chi invece ama il mare ricordiamo che Bastia ospita una bellissima spiaggia cittadina, con tutti i servizi disponibili a pochi passi. Molto bella anche la spiaggia dell’arinella, a 10 minuti in auto, così come la spiaggia di Nonza, con la sabbia dal classico colore scuro. La spiaggia di Saleccia si trova all’interno del deserto delle Agriate, mentre la spiaggia di Lodo è più distante dalla città e anche meno popolata durante il fine settimana.

 

Galleria Fotografica

Web tv