SIENA NOTIZIE NEWS

PISCINA D'AREA DI BUONCONVENTO, FIRMATO ACCORDO TRA I COMUNI

News inserita il 10-01-2021

La procedura per la riqualificazione della piscina d’area di Buonconvento a fine anno è giunta a un punto di svolta: i sindaci coinvolti nella procedura, infatti, il 30 dicembre hanno firmato l’accordo tra amministrazioni che ha sancito definitivamente la collaborazione tra i comuni e il contributo di co-finanziamento previsto da ciascuno per la realizzazione dell’intervento di adeguamento normativo ed efficientamento energetico dell’impianto natatorio. Oggetto del progetto è l’adeguamento normativo insieme a interventi di efficientamento energetico tali da abbattere almeno in parte i costi di gestione e consentire la riapertura dell’impianto. In particolare il progetto prevede interventi inerenti la piastrellatura antiscivolo negli spogliatoi e sul piano vasche, l’adeguamento dell’impianto elettrico, l’adeguamento delle centrali termica, idrica e di trattamento dell’aria, la realizzazione della vasca di compenso della piscina piccola, interventi sulla zona pubblico e bar (nuovi infissi e riduzione sedute) ed interventi per il conseguimento del Certificato Prevenzione Incendi (CPI). Sulla base dell’accordo, l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse per l’esecuzione dei lavori è stato su stato pubblicato dalla Provincia, che agisce come Stazione Unica Appaltante (SUA). Conclusa la procedura, la ditta vincitrice potrà avviare i lavori.

Il sindaco di Buonconvento, Riccardo Conti, dichiara: "Con la sottoscrizione dell'accordo fra pubbliche amministrazioni, si formalizza un atto politico che, grazie anche al sostegno dalla Regione Toscana permetterà, conferendo l' incarico alla Stazione Unica Appaltante della Provincia di Siena, di avviare le procedure per l'individuazione del soggetto che si aggiudicherà i lavori di messa a norma e efficientamento energetico dell'impianto natatorio d'area in Buonconvento. Con questo atto si è fatto un altro passo avanti concreto, che porterà alla futura apertura della piscina. Una volontà congiunta che, contrariamente al precedente tentativo andato fallito a maggio del 2019, sta dimostrando di premiare un progetto di valorizzazione di un territorio che non si limita ai meri confini territoriali" e con grande soddisfazione passa il testimone al Presidente della Provincia Silvio Franceschelli.

Gabriele Berni, sindaco di Monteroni, sottolinea l’importanza del lavoro di squadra: "Ritengo molto importante la collaborazione fra i nostri comuni al fine di unire le proprie forze, in un momento di grande difficoltà, al fine di ridare vita ad un impianto importante per i nostri cittadini in quanto amplia il ventaglio delle possibili attività e servizi nel nostro territorio".

Anche il sindaco di Murlo, Davide Ricci, evidenzia che: “I progetti di area tra comuni vicini costituiscono una parte fondamentale del corretto utilizzo delle risorse a nostra disposizione rendere nuovamente fruibile l'impianto natatorio di Buonconvento rientra a pieno titolo in questa progettualità i cittadini di Murlo non vedono l'ora di poter tornare in piscina a Buonconvento”.

Infine, soddisfazione anche da parte del sindaco di San Quirico d’Orcia, Danilo Maramai, per aver contribuito alla realizzazione di una struttura natatoria per una zona ampia, molto attesa anche dalla comunità sanquirichese. La procedura continua: il 2021 si apre con l’espletamento della gara e l’inizio dei lavori entro l’estate, con la speranza di poter non solo riqualificare l’impianto natatorio di Buonconvento, ma si possa tornare a fare attività fisica di base, anche in piscina.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv