SIENA NOTIZIE NEWS

VACCINI ANTI-COVID AGLI OVER 80, LA TOSCANA AL DECIMO POSTO TRA LE REGIONI

News inserita il 11-04-2021 - Toscana

"La nostra media è coincidente con la media nazionale" – ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani

Percentuali che calano drasticamente tra i 70 e i 79 anni: solo il 2,48% della popolazione di questa fascia d’età, poco più di 150mila persone, è stato immunizzato anche con il richiamo e solo il 19,89% ha avuto la prima dose. Sono i dati dell’ultimo report del governo, aggiornato al 10 aprile, in base al quale nell’ultima settimana sono state somministrate oltre 2 milioni di dosi (2.008.057) mentre i vaccini distribuiti in 7 giorni sono stati 3.284.930. Se si guardano i dati relativi alle singole regioni emergono però sostanziali differenze.


La situazione in Toscana

I dati diffusi dalla presidenza del Consiglio dei Ministri sulla campagna di vaccinazione degli anziani sopra gli 80 anni “collocano la Toscana al decimo posto tra le regioni italiane, esattamente a metà della graduatoria, e non agli ultimi posti come ancora troppo spesso sentiamo dire. La nostra media è coincidente con la media nazionale” – ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, commentando il report secondo cui emerge come in Toscana il 68% degli over80 anni abbia ricevuto almeno la prima dose di vaccino ed il 27% entrambe le dosi. “Stiamo procedendo secondo la nostra tabella di marcia – aggiunge Giani – e confermo le tempistiche precedentemente annunciate: entro il 25 aprile tutti gli over 80 avranno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. Ho spesso detto che non c’era nessun ‘caso Toscana’ e lo ripeto, ma questa volta sono felice di poterlo dire con il supporto dei dati forniti direttamente dal presidente del Consiglio Mario Draghi, che ha reso fruibili le informazioni del Governo con una magistrale operazione di trasparenza”.

agenziaimpress.it

 

Galleria Fotografica

Web tv