SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI FESTEGGIA SAN LUCCHESE LONTANO DAL SUO PATRONO

News inserita il 27-04-2020 - Poggibonsi

La pandemia ha costretto a trasferire i festeggiamenti on line

Il 28 aprile per tutti i poggibonsesi è giornata di festa, tutta la città si reca a salutare il santo patrono Lucesio detto Lucchese alla basilica omonima, affollando la ripida salita che raggiunge la chiesa, creando un grande ingorgo di persone, che soprattutto nelle ore della sera, si affollano ai banchetti per il tradizionale panino con la porchetta, in attesa dei sempre chiacchierati, ma comunque adorati, fuochi d'artificio.
Quest'anno la pandemia del Covid 19 ha costretto a ripensare tutto, costringendo per la prima volta dalla seconda guerra mondiale a rinunciare ai festeggiamenti popolari.
Solo il silenzio sarà presente, ospite inatteso delle celebrazioni a numero ristretto, che saranno diffuse per la prima volta su alcune televisoni locali e on line, gli eventi
saranno tre, il primo oggi 27 aprile un momento di preghiera nella cappella del santo, saranno presenti S. E. Mons. Augusto Paolo Lojudice, il sindaco Bussagli e un rappresentante dei frati francescani. A seguire riflessioni ed interventi coordinati da Dario Ceccherini, chiuderà la serata il contributo video con il quale le associazioni e i gruppi tradizionalmente presenti alla festa patronale saluteranno la città. L’evento verrà trasmesso in diretta da Canale 3 Toscana, CCS, IVO TV streaming, Mia Radio; in differita su Siena TV e sui social da parrocchie e associazioni.
Domani 28 aprile alle 17 si terrà la santa messa presieduta dall'Arcivescovo di Siena e la benedizione della città di Poggibonsi dal sagrato della chiesa e del corpo del santo, anche questa trasmessa sui medesimi canali locali e on line dell'evento del giorno precedente. Alle 18 le campane delle chiese suoneranno a festa contemporaneamente per salutare il patrono, seguirà alle 21 il concerto del coro "I Servi della Gioia & Friends, l'evento sosterrà la raccolta fondi per il progetto di solidarietà alimentare promosso dalla Fondazione territori Sociali Alta Valdelsa. Il concerto verrà trasmesso su TvedoTV, C3T, SienaTV, IVO TV e canali social dei Servi della Gioia (Facebook e Youtube).
Gli eventi in forma ridotta di quest'anno vogliono comunque mantenere accesa la fiammella della speranza e della fiducia nel futuro, un segno di speranza perchè il prossimo anno si possa tornare a festeggiare il patrono San Lucchese da Poggibonsi, così come la tradizione comanda, senza vincoli di distanziamento e senza mascherine.

Filippo Landi

 

 

Galleria Fotografica

Web tv