SIENA NOTIZIE NEWS

 

IMPIANTO GEOTERMICO NELLA VAL DI PAGLIA, VIA LIBERA DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

News inserita il 02-09-2022 - Abbadia

Sorgerà nella zona industriale del Comune di Abbadia San Salvatore.

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera all’impianto geotermico a totale reiniezione, proposto da Sorgenia nella Val di Paglia, zona industriale del Comune di Abbadia San Salvatore.

Dopo la decisione del Governo, Alberto Bigi, vicepresidente di Sorgenia, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti per la decisione del Governo. Dopo anni di confronti si dà il via libera a una centrale all’avanguardia per la produzione di energia rinnovabile, senza emissioni. È un importante traguardo per tutti, soprattutto a fronte di una situazione complessa che impone un incremento della produzione elettrica nazionale da fonte rinnovabile. Un impianto che, oltre a generare energia pulita per 32 mila famiglie, produrrà valore per il territorio, portando in Amiata un esempio particolarmente virtuoso di produzione geotermica”.

Soddisfazione anche da parte di Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana: “Le rinnovabili sono il futuro dell’energia e investire nel loro sviluppo è quanto mai importante, sia per tutelare l’ambiente e contrastare i cambiamenti climatici, che per incrementare l’energia autoprodotta dal nostro Paese.”

L’impianto, in località Cascinelle, attinge a un fluido geotermico ai margini della media entalpia (160°C) e utilizza una tecnologia Orc (Organic rankine cycle), ovvero senza emissioni in atmosfera grazie all’impiego di uno scambiatore di calore ed alla totale reiniezione del fluido geotermico nel sottosuolo. Con 9,999 MW di potenza, l’impianto dovrebbe soddisfare il fabbisogno elettrico di almeno 32.000 famiglie producendo anch’esso 80 GWh annui ed evitando anche in questo caso l’emissione in atmosfera di 40 mila tonnellate di CO2 all’anno.

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv