SIENA NOTIZIE NEWS

IL CORDOGLIO DEL SINDACO DI POGGIBONSI PER LA SCOMPARSA DI GIANFRANCO LORINI

News inserita il 06-04-2022 - Poggibonsi

Governatore emerito della Misericordia, è deceduto ieri 5 aprile. "Una persona disponibile, gentile e rigorosa, un punto di riferimento. Grazie per la dedizione e l’impegno a servizio della comunità"

La città saluta Gianfranco Lorini, Governatore emerito della Misericordia di Poggibonsi, deceduto ieri 5 aprile. “Una persona sempre disponibile, gentile e rigorosa. Un punto di riferimento per la nostra Amministrazione, una guida capace di mettere insieme generazioni diverse e di portare la sua Confraternita nel millennio nuovo”, dice il sindaco David Bussagli.

Gianfranco Lorini è stato Governatore della Confraternita di Misericordia dal 1992 al 2018. “Un periodo lungo – continua il primo cittadino – in cui è cambiata la società e sono cambiate le relazioni, gli spazi, i bisogni delle persone e gli strumenti a disposizione per costruire risposte. Se la Misericordia è oggi la grande comunità che conosciamo lo è anche e prima di tutto grazie alla sua capacità di rigenerarsi mantenendo ferme e salde le proprie radici che affondano nello spirito di servizio, nella passione, nella voglia di aiutare gli altri. Tutte qualità proprie di Gianfranco Lorini che ha saputo mettere la sua serietà e il suo entusiasmo a servizio degli altri, dei più bisognosi, dei volontari, delle altre realtà del territorio, a servizio della propria comunità per farne un posto migliore”.

“E’ stato un imprenditore che ha segnato un pezzo di storia economica della nostra città – continua il sindaco - Si è dedicato pienamente al mondo della Misericordia una volta in pensione e nel suo lungo periodo di impegno la Confraternita è cambiata ed è cresciuta, con nuovi spazi e con un radicamento sempre più forte dentro la comunità e a servizio degli altri. Pochi anni fa, nel 2019, quando Gianfranco Lorini aveva smesso il ruolo di Governatore, lo abbiamo voluto ringraziare, insieme a tanti altri, omaggiandolo con una targa”.

“Grazie per la dedizione e l’impegno al servizio della comunità. Alla sua famiglia e alla Misericordia le nostre condoglianze”, chiude il sindaco.

 

Galleria Fotografica

Web tv