SIENA NOTIZIE NEWS

FIRMATO IL "PATTO DI AMICIZIA E GEMELLAGGIO" FRA CHIANCIANO TERME E GUBBIO

News inserita il 30-07-2016

Il 6 agosto, grazie alla firma del patto a ‘Clancianum Fest’, sfilata storica di dame e cavalieri.


E’ stato siglato (27 luglio) nella Sala Consigliare del Comune di Gubbio, in piazza Grande, il ‘Patto di amicizia e gemellaggio per l’avvio di scambi volti alla valorizzazione dei rispettivi territori comunali” 

tra il Comune di Chianciano Terme (Siena) ed il Comune di Gubbio (Perugia). Ad apporre la firma all’accordo, sono stati i rispettivi sindaci Andrea Marchetti e Filippo Mario Stirati, accompagnati da amministratori e collaboratori di entrambi gli enti che hanno lavorato al Patto.  

Il sindaco di Chianciano Terme Marchetti ha ringraziato l’amministrazione di Gubbio e ha sottolineato come «il Comune di Chianciano Terme stia fortemente investendo sulla valorizzazione dell’artigianato e dell’enogastronomia, rivitalizzando una serie di ‘botteghe’ nel centro storico. E’ un patto di amicizia tra istituzioni ma ancora di più tra due comunità, che già hanno stretto vincoli di vicinanza e collaborazione, tra privati, attività economiche, associazioni, artigiani». 

  

«Non è un accordo isolato ed episodico - ha sottolineato il sindaco di Gubbio Stirati - ma si inserisce in una strategia e in un sistema di scambi e relazioni che stiamo costruendo da tempo. E’ l’avvio di opportunità che andranno coltivate nell’interesse dei reciproci territori e che apriranno itinerari turistici, culturali e artigianali di grande stimolo per le due comunità. La visione di un’area vasta, in senso geografico e istituzionale, è tra gli obiettivi a breve e lungo termine, anche alla luce del superamento di difficoltà infrastrutturali che si stanno concretizzando, facendo uscire Gubbio e il suo territorio finalmente da un isolamento penalizzante. Immagino una serie di scambi e relazioni proficue tra attività e stimoli reciproci alla crescita e allo sviluppo». 
  
Prossimo appuntamento sabato 6 agosto con ‘Clancianum Fest’, botteghe e serata in musica con inizio alle ore 18. Aprirà il programma la sfilata storica di dame e cavalieri a cura dell’associazione Balestrieri di Gubbio con una esibizione in piazza Matteotti; a seguite degustazione di piatti tipici e altri intrattenimenti.

 

Galleria Fotografica

Web tv