SIENA NOTIZIE NEWS

 

BLOCK NOTES: IL PAGELLONE DEL PALIO DI AGOSTO 2022

News inserita il 18-08-2022 - Palio

Voti e valutazioni della Carriera di ieri

Il mossiere quando è freddo e conosce cavalli e fantini è un ''gran mossiere''. Senza tornare sul recente passato, Ambrosione si merita un 8 tondo, anche se la prima mossa poteva essere ritenuta passabile, per come l'ha gestita anche se, parliamoci chiaro, nessuno gli ha creato problemi.
Al Tittia un 10 e lode. Uno che vince tutto e può nei prossimi 10 anni dare l'assalto al Bruschelli e al De Gortes...che gli vuoi dire?
A Jonatan Bartoletti una sufficienza per come ha interpretato la rincorsa che di fatto lo escludeva dalla carriera. Ha cercato di trovare la Tartuca fuori posizione e poi dopo aver trovato ogni pertugio chiuso prima dalla Lupa e poi dagli scossi si è messo il cuore in pace dando un paio di nerbate al diretto avversario per dare un pizzico di sale allo spettacolo.
Al rientrante Sebastiano Murtas regalo un 7 e mezzo per come è uscito dai canapi e per come ha battagliato sul maturo Reo Confesso. Ora deve solo insistere.
Il Sanna ha perso due tempi di galoppo in partenza...bene a San Martino e poi al Casato il suo barbero è scivolato coinvolgendo Nicchio e Giraffa. Se gli do una sufficienza stringata gli regalo un punto se resto sul 5 forse lo penalizzo. Fate Voi. Ma il succo è questo.
Un 7 se lo merita Carburo. Ha dato tutto e Solu Tue Due si è fatta vedere alla mossa e in corsa. Non mi pare che gli si potesse chiedere di più.
Una carriera senza alcun acuto quella di Gingillo sul novello Astoriux. Non va oltre il 5 e mezzo.
Federico Arri detto Ares è rimasto a cavallo su Remorex ma non mi è parso un fulmine di guerra. Soprattutto nella mossa invalidata. Nessuna scintilla ma lo zero a zero con Scompiglio gli va bene e un 5 e mezzo gli va a pennello.
Nella Giraffa hanno dato fiducia ad un giovane fantino senese che fino all'intruppata del Casato aveva fatto tutto bene uscendo addirittura primo dai canapi. Guglielmi è andato a baciare il tufo ma un 6 pieno lo merita.
La carriera del Columbu resta nel mistero. Era cinque posizioni oltre la rivale...ma il Veleno si è rivelato zucchero per il Leco. 4 e stop.
Lo Zio Frac vincente nel Drago non ha mantenuto le aspettative nel Nicchio. Stefano Piras ha avuto una esitazione alla mossa e a San Martino era già a metà gruppo. Crolla al Casato ma senza responsabilità precise. 5 più.
Io mi fermo qui...tirate Voi le conclusioni...se volete.

Roberto Morrocchi 

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv