SIENA NOTIZIE NEWS

"SALTA IL BANCO!", SPETTACOLO E LABORATORO CREATIVO A MONTERONI

News inserita il 01-10-2016


Un pomeriggio di festa e di teatro per grandi e piccini a Monteroni d’Arbia. Andrà infatti in scena oggi, sabato 1 ottobre alle 16,30 nel Parco della Gora “Salta il banco”, la minirassegna teatrale che Extempora propone in alcuni comuni della provincia di Siena.

“Siamo felici di ospitare la prima uscita di “Salta il banco” e vogliamo offrirla a tutti i nostri bambini, alle loro famiglie ed alla cittadinanza – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Giulia Timitilli – la serata prevede uno spettacolo teatrale incentrato sulle nostre novelle ed un laboratorio creativo per i bambini, il tutto sarà gratuito e porterà una ventata di allegria, tra spettacolo e gioco, in cui i nostri piccoli scherzeranno anche sul loro rientro tra i banchi di scuola”.

Tornare a scuola significa anche ritrovare i vecchi amici, conoscerne di nuovi, riabbracciare i propri insegnanti, ritrovare i propri spazi, imparare nuovi giochi, aprire la mente alla cultura, all’arte, alla musica, alla scienza e a tutto ciò che di bello ha da offrire il nostro territorio. Insomma, il rientro a scuola è sempre una nuova avventura. Per affrontare questo nuovo inizio con l’energia giusta nasce la proposta di un pomeriggio di spettacolo e gioco, organizzato dal Comune con Extempora, per poter unire le voci e gridare insieme “bentornati a scuola bambini e bambine!”. L’appuntamento è quindi al parco della Gora dalle 16,30 alle 18 (in caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà presso i locali parrocchiali).
La serata sarà composta dallo spettacolo “Storie a maNovella”, una scoperta di novelle della tradizione popolare toscana, in un magico viaggio nella memoria assieme ad incontri misteriosi, stravaganti personaggi, voci narranti e pupazzi animati. 
A seguito dello spettacolo inizierà il laboratorio creativo “Giocattoli faidate” dove ritrovare il gusto di creare con le proprie mani un giocattolo auto-costruito con materiale naturale e di recupero. Tutti gli oggetti costruiti rimarranno ai bambini in ricordo del pomeriggio trascorso insieme.

 

Galleria Fotografica

Web tv