SIENA NOTIZIE NEWS

A RAPOLANO LA CASA CANTONIERA DIVENTA UNA STRUTTURA RICETTIVA

News inserita il 22-07-2016 - Rapolano

.

Bolgheri, Castagneto Carducci, San Vincenzo e Rapolano Terme: sono le quattro località delle altrettante case cantoniere toscane comprese nel primo bando di gara per l'affitto di immobili di proprietà dell'Anas. L'obiettivo è quello di trasformare le case cantoniere in strutture ricettive e di ristorazione: le quattro case in Toscana offriranno, secondo i progetti, 46 posti letto complessivi e 180 posti per ristorante e wine bar. La case rosse toscane rientrano nel più ampio piano dell'Anas che mette sul mercato le prime 30 case cantoniere che verranno riqualificate con costi a carico della società (circa 7,5 milioni), mentre il concessionario dovrà sviluppare le attività imprenditoriali in coerenza con le linee guida del bando. Il progetto di riqualificazione degli immobili è il frutto della collaborazione tra Anas, ministero per i Beni culturali, ministero delle Infrastrutture e dei trasporti e Agenzia del demanio che lo scorso dicembre 2015 avevano sottoscritto un Protocollo d'intesa per la valorizzazione delle case cantoniere. Il bando di gara è rivolto a start-up, singoli imprenditori, consorzi, aziende, associazioni, cooperative e le offerte dovranno pervenire entro il 31 ottobre. L'obiettivo è di aprire la prima casa cantoniera a giugno 2017.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv