SIENA NOTIZIE NEWS

TORRITA DI SIENA, IL COMUNE LANCIA L'INZIATIVA "RIPARTIAMO DAI GIOVANI!"

News inserita il 13-09-2021

Danza, musica, sport, cultura invece che playstation, tv e divano a orario continuato: con l’iniziativa “Ripartiamo dai giovani!” il Comune di Torrita di Siena si muove concretamente per motivare i cittadini più giovani alla ripresa di tutte quelle attività che erano state sospese o abbandonate a causa delle misure governative tese a contrastare il diffondersi della pandemia da Covid-19. 

“Ripartiamo dai giovani!” consiste in un importante intervento economico che il Comune di Torrita di Siena ha studiato per stimolare bambini e ragazzi, di età massima 14 anni, quindi nati fino al 2007, a riprendere o a intraprendere le attività culturali, musicali e sportive, che per fortuna sono offerte in gran numero nel territorio comunale o in quello dei comuni vicini. In pratica, per ogni attività frequentata dai giovani torritesi il Comune corrisponderà il 50% delle quote di iscrizione, fino a un massimo di 120 euro per ogni attività. Quindi, se un ragazzo si iscrive a più attività, saranno corrisposti fino a un massimo di 120 euro per ciascuna, svolta però nel periodo 1° settembre 2021-30 giugno 2022. Questo vale anche per quelle discipline, non presenti a Torrita, che i giovani torritesi seguiranno presso associazioni o istituzioni che non hanno sede nel comune. 

“E’ un progetto che va in due direzioni.” – dice l’assessore allo sport di Torrita di Siena, Roberto Trabalzini – “In primo luogo può essere considerato una vera e propria campagna motivazionale per spingere i nostri giovani concittadini a iniziare o riprendere tutte quelle attività culturali, musicali e sportive, che li appassionano e li rendono felici, ma che erano state sospese o abbandonate. Oltre a ciò” – prosegue Trabalzini – “ vogliamo, in questo senso, dare un supporto molto concreto alle famiglie, che sempre causa Covid si sono ritrovate in sofferenza economica”. 

Ottenere questo sostegno economico è per le famiglie molto semplice e non ci sono particolari percorsi burocratici da seguire e non deve neanche essere presentato il modello Isee; unica condizione obbligatoria consiste, ovviamente, nell’essere cittadini torritesi. Per le attività svolte presso associazioni culturali o sportive presenti nel comune, saranno le associazioni stesse a presentare gli elenchi degli iscritti; il Comune, molto rapidamente, poi verserà loro le relative quote; quindi, le associazioni provvederanno a rimborsare le famiglie. Questo vale anche per le iscrizioni alle piscine comunali di Montepulciano, con le quali il Comune di Torrita ha un rapporto continuativo anche in virtù dei campi estivi. Per i corsi che invece si svolgeranno presso associazioni e istituzioni non torritesi, il Comune rimborserà direttamente le famiglie, che dovranno solo presentare le ricevute di versamento. 

Tutti i controlli sulla congruità degli elenchi presentati dalle associazioni e istituzioni saranno eseguiti in sede consuntiva nel giugno del 2022. 

Per ulteriori informazioni, è possibile chiamare lo 0577688225.

 

Galleria Fotografica

Web tv