SIENA NOTIZIE NEWS

GESTIONE URBANISTICA ASSOCIATA TRA S.QUIRICO E CASTIGLIONE D'ORCIA

News inserita il 04-10-2018

Approvata dai Consigli comunali di San Quirico d’Orcia e di Castiglione d’Orcia, la convenzione per la gestione associata tra i due comuni del Piano strutturale intercomunale. Si tratta di uno strumento molto importante, per una gestione urbanistica unitaria ed omogenea, in un territorio quanto mai ‘delicato’ dal punto di vista paesaggistico come quello della Val d’Orcia, che dal 2004 è patrimonio dell’Umanità 

«Si tratta di una convenzione molto importante – sottolinea il sindaco di San Quirico d’Orcia Valeria Agnelli – che va ad  associare e uniformare uno strumento fondamentale per la gestione urbanistica e del territorio fra due comuni dell’area Val d’Orcia. Rappresenta inoltre un atto concreto di ottimizzazione delle risorse e dei costi fra due amministrazioni comunali oltre che un significativo impegno rispetto alla gestione unitaria del territorio da un punto di vista paesaggistico e urbanistico, elementi particolarmente rilevanti per il territorio della Val d'Orcia. Auspico che questo sia solo il primo passo per arrivare ad un governo del territorio sempre più omogeneo e unitario».

«Condivido pienamente - dichiara il sindaco di Castiglione d’Orcia Claudio Galletti -, quanto afferma la collega  Valeria Agnelli, sindaco di San Quirico, che con questo atto abbiamo fatto un sforzo insieme, per accrescere le sinergie e la capacità del governo unitario del territorio attraverso la redazione del piano strutturale intercomunale. E’ indubbio che sussistono fra queste nostre due entità territoriali, omogeneità  paesaggistiche-ambientali ed anche di carattere turistico, sociale ed economico. Abbiamo ritenuto giusto, pertanto, andare a realizzare questa pianificazione urbanistica congiunta, razionalizzando sulle risorse, con dei risparmi effettivi nella programmazione,  e con la progettazione unitaria degli interventi su area più vasta. Uno sforzo per condividere unitariamente anche le possibili trasformazioni in un’ottica di forte sostenibiltà».

Per lo svolgimento delle attività previste dalla convenzione, i Comuni hanno stabilito che per lo svolgimento del necessario coordinamento organizzativo, si farà riferimento al Comune di San Quirico d’Orcia responsabile del servizio. Restano salve le funzioni di indirizzo di ciascuna Giunta Comunale e quelle rimesse alla competenza dei Consigli.

I Comuni di San Quirico d’Orcia e Castiglione d’Orcia costituiscono l’Ufficio di Piano Strutturale intercomunale, composto dai responsabili dei rispettivi uffici di pianificazione del territorio, coadiuvato dal personale tecnico ed amministrativo, di volta in volta assegnato dalle rispettive amministrazioni. L’Ufficio di Piano è diretto da un Responsabile (dell’Ufficio di Piano), nominato dal sindaco del Comune di San Quirico d’Orcia, responsabile dell’esercizio associato. Il Responsabile dell’Ufficio di Piano provvede a coordinare l’attività dei componenti l’Ufficio, tiene i contatti con le amministrazioni convenzionate, attua le decisioni ed i provvedimenti organizzativi, impartendo le necessarie direttive ai componenti l’Ufficio per la redazione di determinazioni, delibere ed ogni altro atto necessario per l’esercizio dell'attività.

Le spese necessarie per il funzionamento dell’Ufficio di Piano, per il conferimento di incarichi, l’attivazione di collaborazioni e ogni altra spesa necessaria, saranno ripartite proporzionalmente per una quota pari al 50% in base al criterio della popolazione residente in ciascun ente associato e per la restante quota del 50% in base territorio.

 

Galleria Fotografica

Web tv