SIENA NOTIZIE NEWS

ATLETA DI MURLO TRA I GIOVANI CONVOCATI DELLA NAZIONALE DI TIRO CON L'ARCO

News inserita il 15-01-2023

Anche un senese di Murlo, Cristian Bertoldi, nella lista dei 16 arcieri toscani convocati per il progetto regionale lanciato dalla Federazione Italiana Tiro con l'Arco (FITARCO).
Sarà lo staff tecnico della Nazionale italiana di questo sport, guidato dal coach della stessa, Ilario Di Buò, per sei volte atleta olimpico, ad allenare i giovani atleti in vista delle olimpiadi di Los Angeles 2028. La prima iniziativa di due giorni, un incontro con lo staff della Nazionale italiana, è prevista per il 28 e 29 gennaio a Tirrenia. Cristian Bertoldi, classe 2007, è stato convocato per la Mens Sana Arcieri Senesi, dopo essersi avvicinato allo sport nel 2016 iscrivendosi a Mens Sana Arcieri Senesi.
''E' sempre una grande soddisfazione e motivo di orgoglio per tutti noi della Mens Sana Arcieri Senesi quando un giovane atleta, che ha iniziato con noi il suo percorso sportivo, riesce ad entrare in un gruppo importante come Talenti - commenta il presidente di Mens Sana Arcieri Senesi Paolo Mazzi -. Anche se dal 1 gennaio 2023 Cristian fa parte della Società Arcieri Maremmani con cui collaboriamo, per motivi pratici di orari, Cristian ha ottenuto numerosi successi con la divisa degli Arcieri Senesi sia nelle gare del Calendario Regionale, sia nei Campionati Regionali. Con la Squadra degli Arcieri Senesi in rappresentanza della Regione Toscana ha partecipato alla finale Nazionale del Trofeo CONI svoltosi nel 2018. Insomma, una grande soddisfazione per noi della Mens Sana''.

Sedici sono in tutto, dicevamo, gli atleti convocati in tutta la Toscana, di cui diversi appunto della zona di Grosseto. ''Sarà un modo per far nascere nuovi talenti grazie alla presenza del campione olimpico Di Buo' e altri tecnici che identificheranno tra gli atleti provenienti da tutte le regioni d'Italia quelli che andranno a costituire la Nazionale Italiana per le Olimpiadi di Los Angeles - ci spiega Stefano Mazzi, presidente della Compagnia Maremmana Arcieri e allenatore della nazionale giovanile Compound -. Questi bravissimi giovani atleti verranno allenati da un team prestigioso per valutare in che modo inserirli nella Nazionale Italiana, quindi il progetto Talenti in Regione che ha selezionato gli arcieri è estremamente importante in questo senso''. Stefano Mazzi, che nel 2006 è stato allenatore della Nazionale di Tiro con l'arco alle Paralimpiadi, ci racconta quanto questo sport stia diventando popolare tra i giovanissimi, sia ragazzi che ragazze. E' stato peraltro il primo sport paralimpico mai inventato, nato dall'intuizione del neurologo Guttmann che curava i soldati reduci dalla guerra e che ideò le paralimpiadi e per la prima volta inserì lo sport nelle olimpiadi di Londra nel lontano 1948.
Ed oggi, a sottolinearne la popolarità, la Mens Sana Arcieri Senesi ha attivato il progetto Scuola Attiva Junior rivolto alle scuole secondarie di primo grado. Sono due le scuole dove si svolgono corsi di tiro con l'arco nella provincia, nove classi di Monteroni d'Arbia e 4 classi della scuola Dante Alighieri di Monteriggioni. Insomma, una realtà che sta forgiando nuovi talenti senesi, di cui Cristian Bertoldi è ad oggi il portabandiera. ''Sono molto felice dei miei risultati fino a qui e amo molto questo sport, che vorrei continuare - commenta l'atleta sedicenne - e felice di rappresentare Siena per il progetto Talenti. Essermi aggiudicato il campionato regionale nel 2019 mi dà un motivo in più per proseguire con costanza''.

Annalisa Coppolaro

 

Galleria Fotografica

Web tv