SIENA NOTIZIE NEWS

VIDEOFRAMMENTI BIANCOVERDI: TOMMY MARINO, ANDATA E RITORNO

News inserita il 29-11-2018

Senese di nascita e mensanino fin da piccolo, Tommaso Marino detiene un primato forse sconosciuto ai più ma che rimane scritto nella storia del club biancoverde. È stato, infatti, il primo capitano di una formazione mensanina a conquistare il titolo tricolore: accadeva nel giugno del 2002 a Porto Sangiorgio, quando Marino "pilotava" la formazione Cadetti allo scudetto di categoria, un successo che col passare degli anni sarebbe diventato una "buona abitudine" anche per la prima squadra, oltre che per il vivaio di viale Sclavo.

Tornato alla Mens Sana nel corso dell'estate, dopo un lungo percorso che lo ha portato a vestire le maglie di (fra le altre) Omegna, Teramo, Casalpusterlengo e soprattutto Treviglio, il playmaker si è ripreso, stavolta fra i grandi, quella stessa fascia e quello stesso ruolo: anche lo stesso numero di maglia che indossava una volta, il numero 8, "ceduto" solamente a Dusan Vukcevic nella manciata di convocazioni in prima squadra durante la stagione 2003/2004. Vukcevic che, in quell'annata, passava a prenderlo con l'auto per accompagnarlo al palasport agli allenamenti e assieme al quale condivise pure un affatto invidiabile (psicologicamente parlando) controllo antidoping nel post partita di Tel Aviv contro la Fortitudo Bologna, appena pochi istanti dopo che il serbo aveva fallito il tiro che valeva la finale di Eurolega.

Riviviamo in questa clip, realizzata da Matteo Tasso, tutto il percorso cestistico del giocatore della ON Sharing.

 

Galleria Fotografica

Web tv