LA MENS SANA CONFERMA DANIELE MARRUCCI

News inserita il 09-07-2024 - Mens sana Basket

Accordo per un'altra stagione tra la società e il giocatore: "Con Siena e i tifosi biancoverdi ho un rapporto speciale"

La Mens Sana conferma Daniele Marrucci fino al 2025. In attesa di conoscere il campionato al quale prenderà parte (la fisionomia della serie B Interregionale è ancora da definire, l’invito della Fip al club di viale Sclavo per salire di categoria appare, però, probabile), la società biancoverde blinda uno dei pezzi pregiati che hanno contribuito a rendere speciale la scorsa stagione: Marrucci fa il bis in maglia Note di Siena dopo un torneo di grande crescita personale, condito da numeri interessanti (10.6 punti di media stagionale, divenuti 13.9 durante i playoff) e da tutta quella “sostanza” (difesa, atletismo, verticalità) che spesso finisce per fare la differenza sul parquet.
Classe 2000, l’esterno di Rosignano non nasconde tutta la propria soddisfazione per l’accordo trovato con la società mensanina: “Sono contentissimo – dice Marrucci -, mi sento di ringraziare coach Betti, Riccardo Caliani ed il presidente Frati per avermi fortemente voluto ancora a Siena, per me è davvero un onore”. Il pensiero va a chi lo accompagnerà ancora nel prossimo viaggio in biancoverde (i ragazzi riconfermati sono come una famiglia per me”), poi però è già il momento di guardare avanti: “Ripartiamo dalla volontà di lavorare con Paolo ed il suo staff in palestra per crescere ancora tutti insieme – spiega il cestista -, dobbiamo fare gruppo e lavorare duramente per migliorarci sempre di più: ho grande fiducia nella parte di squadra che abbiamo costruito e confermato, i nuovi sono ragazzi intelligenti e ottimi giocatori, sono sicuro che si troveranno benissimo con il resto del gruppo”.
Obiettivi personali e obiettivi di squadra? “Vorrei crescere mentalmente, questo è fondamentale – confida Marrucci -, sotto l'aspetto tecnico vorrei migliorare con il tiro da fuori e alzare le percentuali ai liberi.

Sto lavorando molto in queste settimane con Binella per colmare queste lacune. Quanto alla squadra, posso garantire che partiremo per dare tutto ogni domenica, sia in C che in B ”. C’è poi l’aspetto del feeling con i tifosi e la città, emerso più volte durante l’ultima annata: “Il rapporto con i tifosi è un rapporto speciale, sono stato accolto benissimo, la società è ben organizzata e molto molto seria: fare basket qui è davvero una bella opportunità per me. Siena, poi, è speciale: una settimana fa ho assistito al Palio, in vita mia non avevo mai visto una cosa del genere e adesso mi spiego tante cose, la passione, la voglia di vincere, l'appartenenza. Un'emozione fortissima”.
Matteo Tasso

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv