SIENA NOTIZIE NEWS

UN CONTAINER DI ABITI, MOBILI E GIOCATTOLI DA SOVICILLE FINO IN TOGO

News inserita il 26-02-2021 - Sovicille

Un progetto bellissimo che già in passato, in collaborazione con la Pubblica Assitenza di Siena, ha portato aiuti ai cittadini del Paese africano 

SOVICILLE - Mandare un container in Togo con abiti, materassi, mobili e giocattoli.
Un progetto bellissimo che già in passato, in collaborazione con la Pubblica Assitenza di Siena, ha portato ai cittadini del Paese africano aiuti in questa forma, rendendo felici moltissimi bambini e adulti.
Ma da chi parte il progetto e in cosa consiste? Ne parliamo con uno dei promotori.
"'MagaPino' e 'Les Griots percussion' siamo rispettivamente io, Gabriele Pinassi, e Sodja Kossivi. Il primo nome deriva da un abbinamento della parola Magazzino e il mio soprannome, Pino. Il secondo nome è il gruppo di percussioni che Sodja ha fondato qualche anno fa. Il primo è senese di nascita, l'altro di adozione; lavoriamo entrambi per la stessa azienda e da questa amicizia, legata anche dalla passione per le percussioni, poco più di un anno fa è nata l'idea di organizzare una 'spedizione' nel paese natale di Kossi, il Togo.


Lo scopo era ed è quello di inviare vestiti, giochi, mobili e materassi, alla popolazione locale. Kossi già 5 anni fa aveva inviato, grazie alla collaborazione con la Publica Assistenza di Siena, un'autoambulanza carica di vestiti e quest'anno invogliato soprattutto dalla volontà del Pino hanno deciso di fare le cose in grande, così è nato ProgetTogo!''
Il progetto consiste nel noleggiare un container (lungo 12 metri), farlo arrivare a Rosia, riempirlo, riportarlo al porto dove verrà caricato su una nave che lo porterà in Togo. ''Scriverlo è un pò più semplice che metterlo in atto'' commenta il Pino...''e proprio per questo abbiamo deciso di fare una raccolta di fondi necessaria al noleggio del container. Sono state contattate varie aziende portuali per valutare quale fosse quella più vantaggiosa, dopodichè abbiamo fatto un volantino da far girare sui social per promuovere la raccolta di fondi. ''
Viaggio e noleggio costano 3000 euro e il contributo di tanti ha già coperto la metà di questi costi. Per chi vuole contribuire, basta contattare Gabriele (349 4653816) o Kossi (320 5748870) per informazioni.
Il materiale è già in parte disponibile e pronto a partire appena sarà raggiunta la quota.
Il container verrà posizionato in uno spazio che è stato gentilmente concesso dal comune di Sovicille, per il tempo necessario a caricarlo di tutto il materiale. A lavoro ultimato verrà riconsegnato al porto di Genova dove partirà in direzione Lomè, capitale del piccolo stato africano. Una splendida iniziativa che ha già fatto felici molti togolesi con il primo invio e che sta ripetendo il miracolo grazie all'iniziativa dei promotori e alla sensibilità di un territorio generoso che non manca mai di sostenere le giuste cause vicine e lontane.

Annalisa Coppolaro

 

 

Galleria Fotografica

Web tv