SIENA NOTIZIE NEWS

NASCE IL NUOVO AMBITO TURISTICO TERRE DI VALDELSA E DELL'ETRURIA VOLTERRANA

News inserita il 19-09-2018 - Monteriggioni

Il Comune di Monteriggioni, capofila, ha firmato anche la convenzione con Toscana Promozione Turistica

Undici Comuni uniti nella promozione turistica dei loro territori, per creare nuove sinergie e valorizzare eccellenze e patrimoni storici, culturali ed enogastronomici. Sono quelli che da ieri, martedì 18 settembre fanno ufficialmente parte dell’ambito territoriale omogeneo Terre di Valdelsa e dell’Etruria Volterrana, fra i ventotto riconosciuti nei mesi scorsi dalla Regione Toscana. La firma del protocollo di costituzione è avvenuta a San Galgano, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni membri: Monteriggioni, nel ruolo di capofila, Casole d’Elsa, Castelnuovo Val di Cecina, Colle Val d’Elsa, Montecatini Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Poggibonsi, Pomarance, Radicondoli, San Gimignano e Volterra. Per rendere subito operativo il nuovo soggetto, il sindaco di Monteriggioni, Raffaella Senesi, a nome di tutti gli altri sindaci e Comuni coinvolti, ha firmato anche la convenzione con Toscana Promozione Turistica.
“L’ambito territoriale omogeneo Terre di Valdelsa e dell’Etruria Volterrana - afferma in qualità di capofila Raffaella Senesi, primo cittadino di Monteriggioni - permetterà a undici Comuni di mettere in rete e valorizzare, con pari dignità, le diverse ricchezze paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche che caratterizzano i territori coinvolti, puntando a renderli sempre più competitivi e a sviluppare il turismo come volano economico. Il compito principale del nuovo soggetto sarà quello di sviluppare la gestione associata dell’accoglienza e dell’informazione turistica e di svolgere funzioni di Osservatorio turistico di destinazione dell’area, oltre a sostenere iniziative e progetti capaci di aumentare l’attrattiva e la promozione territoriale con conseguenti ricadute positive sul fronte economico e sociale. L’ambito, riconosciuto e sostenuto dalla Regione Toscana dopo un articolato percorso di condivisione, conterà sul supporto operativo di Toscana Promozione Turistica, con cui ieri abbiamo già sottoscritto la convenzione per gettare le basi dei prossimi progetti”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv