MONTERIGGIONI, PROGETTO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DI ILLUMINAZIONE

News inserita il 18-01-2023 - Monteriggioni

Saranno sostituiti ulteriori 480 corpi illuminanti a led, grazie ad un investimento di 250mila euro

illuminazione-monteriggioni

La Giunta comunale ha recentemente deliberato un progetto che prevede un intervento per complessivi 250mila euro da quadro economico. Si tratta, quindi, di un investimento di 180mila euro per lavori di sostituzione di ulteriori 480 corpi illuminanti a led.

L’obiettivo del progetto è quello di ridurre i consumi elettrici legati all’illuminazione stradale e paesaggistica incentivando, così, un utilizzo più razionale dell’energia elettrica, grazie all’installazione di tecnologie avanzate.
Il progetto, nello specifico, prevede di intervenire nel territorio comunale ed in particolare nelle frazioni di Montarioso, Castellina Scalo, Badesse, Corposanto, Tognazza, San Martino, San Dalmazio, Uopini, Quercegrossa, Belverde e Fornacelle.

Si tratta di aree che sono state definite con precisione a seguito di un’analisi delle principali problematiche e criticità che caratterizzano l’illuminazione delle frazioni. Sono state, così, individuati gli interventi più idonei da eseguire con l’obiettivo di razionalizzare e riqualificare il parco di illuminazione pubblica. Lo studio delle condizioni attuali è stata effettuato distinguendo tutte le realtà presenti: strade a traffico motorizzato, ciclo-pedonale e aree pedonali.

La lista delle strade che saranno oggetto dell’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica:
Castellina Scalo: Via di Vittorio, Via Grandi, Piazza Cristo Re, Via del Rugio, Via XXV Aprile, Via Marconi, Comune di Monteriggioni e Via Berrettini. Fornacelle: Via Cassia Nord. Monteriggioni: Scuola Dante Alighieri e Strada Monteriggioni. Montarioso: Costone. Badesse: Via Nenni, Via della Resistenza, S.P. delle Badesse e Via della Miniera. Corposanto: Via Uopini. San Martino: Via del Pozzo. San Dalmazio: Via Cassia Nord. Uopini: Via del Ginepro e Via Uopini. Quercegrossa: Via Pietro Calamandrei. Belverde: Via Val d’Aosta e Via Montecelso.
«Questa tipologia di interventi – afferma la ViceSindaca con delega alle Opere Pubbliche, Paola Buti – ha l’obiettivo di permettere agli utenti della strada di circolare nelle ore notturne con facilità e sicurezza. L’illuminazione LED è più efficiente dal punto di vista energetico, avendo una durata maggiore ed è più sostenibile rispetto alle lampade tradizionali. Questo investimento ha, quindi, il fine di un risparmio energetico ed economico consistente».

A parità di lumen emessi, infatti, la tecnologia LED consente di avere risparmi considerevoli: il risparmio medio ottenuto usando tale illuminazione è di circa il 93% rispetto alle lampade a incandescenza, 90% rispetto alle lampade alogene, 70% rispetto alle lampade a Ioduri metallici ed un 66% rispetto alle lampade fluorescenti.
«Si tratta di un investimento di circa 250mila euro che si aggiungono al pacchetto di interventi sul territorio diretti all’efficientamento energetico che sono già in esecuzione – conclude Buti – Di fatto l’Amministrazione comunale ha deciso di perseguire la strada dell’efficientamento energetico attraverso una serie di azioni volte alla sostituzione totale dell’illuminazione tradizionale con delle nuove lampade con della nuova tecnologia a LED. Un progetto complessivo composto da varie azioni, ciò per essere incisivi in questo settore, oggi così determinante per le amministrazioni comunali e per la spesa pubblica.

 

Galleria Fotografica

Web tv