MENS SANA, L'AVVENTURA NEI PLAYOFF INIZIA CONTRO LIBURNIA

News inserita il 27-04-2022 - Mens sana Basket

Domenica 1 maggio al PalaEstra gara-1 dei quarti. Tra i biancoverdi mancheranno Tognazzi, Benincasa e Del Cucina

Playoff al via, tra dubbi e certezze. Nel mirino della Mens Sana c’è la Libertas Liburnia, avversaria di un primo turno che deve subito mettere in guardia la formazione biancoverde dai rischi insiti in ogni post season: ci arriva con l’83% di vittorie (25 su 30 partite disputate), la Namedsport, dato che testimonia l’eccezionalità di quanto fatto sul parquet nell’arco di sette mesi trascorsi sempre tra la prima e la seconda posizione in classifica e che garantisce il fattore campo favorevole anche negli eventuali turni successivi, ma anche con qualche punto di domanda in merito al basket prodotto nell’ultimo mese di regular season basket e all’integrità di squadra, quest’ultima messa a dura prova da squalifiche (Tognazzi sconterà in gara-1 l’ultima delle tre giornate comminategli dopo il burrascoso match contro Empoli, Benincasa invece potrà rientrare durante la semifinale, se i compagni la raggiungeranno) e problemi di infermeria, ultimo dei quali l’infortunio muscolare che terrà fuori lo sfortunatissimo Del Cucina ancora per qualche settimana.
Poi ci sono gli avversari, ovviamente. Che nel caso specifico sono già stati battuti due volte durante la stagione (88-61 a Siena a novembre, 65-73 a Livorno a febbraio), ma che rappresentano un banco di prova credibile per mettersi in strada sul cammino che porta alla C Gold: se è vero che la Liburnia ha agganciato all’ultimo tuffo il nono posto in classifica grazie alla vittoria nella stracittadina contro Invictus ed ai contestuali stop di Montale e Cmb Carrara, non è il caso di prendere sotto gamba una squadra che ha chiuso la prima fase del torneo con 28 punti in classifica e che in stagione è andata a violare campi molto difficili come quelli di Laurenziana e Fucecchio. Allenata da Gabriele Pardini, tecnico che ha scritto le pagine più belle del club (la doppia promozione dalla C Silver alla B tra il 2016 e il 2018) e che è tornato sulla panchina gialloblu dopo una parentesi a Carrara, la sponda gialloblu labronica annovera tra e proprie fila la guardia Daniele Marrucci, miglior marcatore del campionato con 21.2 punti di media partita e focus principale per la difesa mensanina, alla quale segnò 25 punti nella gara disputata alla Bastia (, e almeno altri quattro elementi (Bonciani, Bellavista, Brunelli e Ristori) che meritano grande attenzione per l’impatto mostrato sul parquet durante tutta l’annata.
LE ALTRE La trentesima giornata di regular season ha stabilito anche gli altri accoppiamenti del playoff. Nel quarto che decreterà l’avversario della vincente tra Mens Sana e Liburnia si sfidano la rivelazione Campi Bisenzio (4^) e Fucecchio (5^), che nonostante gli alti e bassi durati per tutto il campionato rimane una seria candidata alla promozione. Dall’altra parte del tabellone, Laurenziana (2^) se la vede contro Valdera (7^) per arrivare ad affrontare in semifinale la vincente di Empoli (3^) contro Altopascio (5^), probabilmente la serie più interessante di un primo turno programmato nell’arco di una settimana. Gara-1 si disputa nel weekend a cavallo tra la fine di aprile e l’inizio di maggio (la Namedsport sarà impegnata al PalaEstra domenica 1 alle ore 18), gara-2 fissata a metà della settimana successiva (i biancoverdi giocheranno alla palestra La Bastia di Livorno mercoledì 4 alle ore 20.30), gara-3, eventuale, nel fine settimana seguente (per la squadra di Pierfrancesco Binella l’appuntamento sarebbe ancora di domenica pomeriggio, l’8 maggio, alle ore 18). Poi toccherà alle semifinali, ma è bene non spingersi troppo oltre con lo sguardo.
ABBONAMENTI I tifosi della Mens Sana potranno sottoscrivere fino a venerdì 29 i mini-abbonamenti playoff al costo di 25 euro presso la segreteria della Polisportiva, con orario di ufficio 11-18. Inclusa nell’abbonamento anche la visione delle partite casalinghe e delle trasferte (laddove possibile) sulla piattaforma Starplane. Il biglietto per la singola gara avrà un costo di 5 euro per gli abbonati della regular season e di 10 euro per tutti gli altri. Gratuito l’accesso per gli under 16.
Matteo Tasso

in foto il capitano mensanino Edoardo Pannini (Il Biancoverde)

 

Galleria Fotografica

Web tv