SIENA NOTIZIE NEWS

L'AVVERSARIO DI TURNO: BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA

News inserita il 30-09-2015 - Mens sana

Primo ostacolo stagionale per la Mens Sana in Lega Due la giovane squadra pontina di coach Gramenzi.

Dopo la cavalcata trionfale della passata stagione, la Mens Sana è approdata in Lega Due, serie dalla quale mancava da ventuno anni. Correva infatti l’anno 1994, ed il campionato si chiamava sempre A2, quando l’allora Olitalia di Cesare Pancotto, dopo una regular season non esaltante e chiusa al settimo posto, conquistò un’inaspettata promozione vincendo il girone verde dei play out. Di quella squadra facevano parte i vari Anchisi, Vidili, Lasi, Solfrini, Sartori. Gli americani erano Bob Thornton ed il “cerbiatto di Boston”, il mitico Darren Daye. Tornando ai giorni nostri, primo ostacolo stagionale per la truppa di coach Ramagli sarà la Benacquista Latina (palla a due Domenica 4 ottobre, ore 18, arbitri Cappello, Migotto, Trifilletti). La società presieduta dal Cav. Lucio Benacquista ha puntato molto sui giovani talenti locali per farli crescere e maturare. A disposizione dell’allenatore Franco Gramenzi, reduce da quattro positive annate a Ferentino, dove ha colto anche una promozione dalla DNA, troviamo il play Tavernelli, di ritorno a Latina dopo un’ottima stagione ad Omegna, la guardia Mei, che conosce bene Siena per aver vestito la maglia della Virtus nel 2006/07 e nel 2011/12, leader carismatico dei pontini, sceso di categoria per garantire punti ed esperienza dopo due campionati da comprimario tra Varese e Cremona, il massese di origini nigeriane Ihedioha, atletismo, forza fisica e stoppate nel suo dna. La coppia USA è composta da Michael Stanback, classico tiratore di striscia, uscito da UNLV che, dopo la vittoria dell’ultima coppa di Svizzera a Ginevra, cerca conferme in un torneo più competitivo, e William Mosley jr, talento a Northeastern State, già visto in Italia a Bologna Ferrara e Recanati. Nella città leopardiana è esploso: Nominato MVP di novembre 2014 ha inoltre vinto le classifiche come miglior rimbalzista difensivo e miglior stoppatore. Pronti ad alzarsi dalla panchina Veccia, prodotto del vivaio di Reggio Emilia, che nonostante i numerosi riconoscimenti giovanili (miglior promessa emiliana del 2009, convocazione al “NBA basketball without borders” 2010), in terra reggiana non è mai esploso tanto da essere sempre girato in prestito, il coriaceo difensore Uglietti, confermato dopo che ha interrotto anzitempo lo scorso campionato a causa di una frattura alla mandibola, ed i cavalli di ritorno Pastore, pontino doc, lo scorso anno in B a Giulianova, e Tagliabue, ex Matera, centro atipico che non disdegna il tiro dai 6.75, cresciuto nel settore giovanile della Mens Sana con all’attivo anche alcune apparizioni con la maglia della prima squadra.

Davide Donnini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv