BLOCK NOTES: MONTE DEI PASCHI AVEVA UN PIEDE NELLA FOSSA, ORA PROVA A VOLARE

News inserita il 03-01-2023 - Attualità Siena - Rubrica Block Notes

Buone notizie a inizio 2023 per quanto riguarda la Banca

Buone notizie ad inizio 2023 per quanto riguarda il nostro vecchio Monte dei Paschi. Senza montarsi la testa. Tocchiamo ferro e tutto quanto porti buono...ma pare proprio che la nostra Banca non rischi più il crac. La continuità aziendale è insomma garantita all'indomani della chiusura dell'aumento di capitale portato felicemente in porto con assoluto merito da capitan coraggio Luigi Lovaglio e dalla Presidente Patrizia Greco, ma anche grazie ai sacrifici di tutti i lavoratori di MPS che hanno tenuto ben tesa la Rete mentre tutto...ma proprio tutto...sembrava congiurare per farci sprofondare. In tanti...anche a Siena, ma sì...avevano scritto la parola fine sulla storia incredibile della Banca più antica del mondo. Intendiamoci avevamo un piede e mezzo nella fossa e troppi aumenti di capitale avevano miseramente fallito..ma la Rete resisteva e grazie anche all'intervento del Governo che si era sobbarcato il 64% del capitale la vita continuava a scorrere nelle nostre vene.

A me ha fatto piacere il sostegno garantito dalla nostra Regione e mi conforta oggi la presa di posizione di Giorgia Meloni che ha affermato che il progetto governativo prevede la creazione di diversi poli bancari....ed è chiaro che la futura privatizzazione di MPS potrà dare un concreto sostegno alla realizzazione di questo scenario.

Si fanno già alcuni nomi ma io preferisco chiudere qui perché volare troppo in alto rischia di farmi fare la fine del povero Icaro.

Buon anno...e speriamo che sia buono almeno sulla scena economica bancaria.

Roberto Morrocchi 

 

Galleria Fotografica

Web tv