SIENA NOTIZIE NEWS

BLOCK NOTES: IL SINDACO DE MOSSI ALLA CONQUISTA ECONOMICA DELLA CINA

News inserita il 20-12-2018

Il primo cittadino in cerca di agganci commerciali per la città di Siena

E anche il Natale di questo, almeno per me, non certo fausto 2018 sta bussando alla porta.
Ho messo l'inciso, almeno per me, perché magari per tantissimi altri Senesi sarà ricordato come un anno fortunato. E non parlo ovviamente di Palio che fa un corso a parte.
Io ho l'obbligo di registrare però che la nostra Siena viene retrocessa d'un colpo di 15 posizioni fra le città dove si vive meglio. E' stato un fulmine a ciel sereno, diciamo la verità, visto che ci eravamo abituati a navigare con il vento in poppa fra le primissime posizioni fra i luoghi del “dolce vivere”. Intendiamoci restiamo ancora al secondo posto fra le realtà della Toscana dopo Firenze, ma se ci hanno fatto retrocedere di tante posizioni bisogna chiedersi - se non siamo “gente vana” - le motivazioni che stanno alla base della retrocessione e guardarsi intorno per capire se ci sono scale mobili sulle quali salire e di corsa.
I dati statistici ci dicono che anche nei nostri rioni crescono le situazioni di autentica povertà, di gente che non riesce più a mettere insieme il pranzo con la cena, mentre i nostri giovani – laureati o no – stentano a trovare una occupazione fissa, in tempi credibili, nelle nostre lande.
Lo sapete, per me questo del lavoro è un chiodo fisso. Erano almeno tre anni che chiedevo a Valentini e che ora chiedo a De Mossi, di mettere in piedi un tavolo intorno al quale riunire Università, Banche, Fondazione MPS, Associazioni di categoria e Sindacati, per capire se ci sono opportunità e condizioni per creare nuove attività e posti di lavoro.
Lo so, il lettore può pensare che il tavolo resti, come a volte succede, un luogo dove sfoggiare chiacchiere e mai progetti, ma chissà potrebbe anche rivelarsi il trampolino di lancio di idee, possibili start up e iniziative che pur facendo tesoro di arte e turismo possano guardare a nuovi scenari per la nostra piccola e meravigliosa Siena.
Ed è con questa speranza di possibili confronti fra Enti e Istituzioni che guardo con un pizzico di ottimismo al futuro. Fidando anche nel viaggio in Cina del Sindaco in cerca di agganci commerciali per la nostra città.
Intanto prima di arrivare in fondo al rituale Block Notes faccio a tutti i miei lettori gli Auguri più sinceri, estendendoli anche a chi solo saltuariamente mi legge e anche a chi mi legge per poi commentare negativamente quanto ho scritto.
Insomma auguri a Tutti. Un Natale sereno al tepore degli affetti famigliari, con un occhio di riguardo a chi davvero stenta a viverlo appena decentemente questo Natale.
Ma voglio chiudere in serenità portando alla vostra attenzione quanto è stato fatto in Fortezza in vista del Natale. Un villaggio del “Ceppo” dove far giocare tanti nostri cittini e dove anche i nonni possano trovare un sorriso.

Roberto Morrocchi

 

Galleria Fotografica

Web tv