SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA: LA CHIGIANA CHIUDE UN'INTENSA SETTIMANA DI CONCERTI

News inserita il 17-07-2015

CHIGIANA INTERNATIONAL FESTIVAL
AND SUMMER ACADEMY 2015:
“IL CLASSICO INATTESO”
 
Sabato 18 luglio, Fondazione MPS, ore 19:00
“Le lettere sono fiamme vibranti”: una preghiera klezmer per il rabbino cieco
Incontro con Guidi Barbieri
 
Sabato 18 luglio, Teatro dei Rozzi, ore 21:30
Concerto dell’Orchestra Regionale Toscana - ORT
Musiche di Mendelssohn, Bloch, Golijov
David Krakauer clarinetto klezmer
Jonathan Stockhammer direttore
 
 
Il Chigiana International Festival and Summer Academy 2015 sabato 18 luglio chiude una intensa settimana di concerti con un’altra prima esecuzione: alle ore 21:15 al Teatro dei Rozzi, per la sezione “Chigiana Today” Concerto dell’Orchestra della Toscana diretta per l’occasione da Jonathan Stockhammer con in programma, fra le altre cose, The dreams and prayers of Isaac the blind (1994) per clarinetto e orchestra d’archi di Osvaldo Golijov (La Plata 1960) in prima italiana con solista il clarinettista David Krakauer, una delle figure di maggior talento del movimento newyorkese legato alla nuova musica klezmer. Il programma si completa, nella prima parte, con la Sinfonia per archi n. 6 in mi bemolle maggiore di Felix Mendelssohn (1821) e il Concerto grosso n. 2 per orchestra e quartetto d’archi di Ernest Bloch (1952).
 
Il concerto sarà presentato al pubblico sempre venerdì 17 alle ore 19 presso la sede della Fondazione MPS (via Banchi di Sotto 34) per la sezione “Chigiana Lounge” (ingresso libero) con una conversazione del musicologo e giornalista Guido Barbieri dal titolo “Le lettere sono fiamme vibranti”: una preghiera klezmer per il rabbino cieco.
 
“L’ispirazione alla cultura ebraica, l’uso di materiali musicali e di motivi tratti dal repertorio liturgico e non degli ebrei est europei – scrive Massimo Acanfora Torrefranca – sono alla ribalta nel lavoro del compositore argentino contemporaneo Osvaldo Golijov, The Dreams and Prayers of Isaac the Blind (I sogni e le preghiere di Isacco il Cieco, 1994), qui presentato in Italia per la prima volta, con la voce del clarinetto affidata ad uno dei più interessanti musicisti dei nostri tempi, David Krakauer, presenza molto significativa della scena newyorkese e delle sue infinite ibridazioni di generi, tecniche, linguaggi, ma anche voce importante della musica klezmer”.
I cinque movimenti in cui si articola il pezzo si susseguono senza soluzione di continuità , disegnando un arco associativo ed emotivo imperniato su idee, temi ricorrenti, motivi musicali in cui la voce del clarinetto – umana nelle sue movenze singhiozzanti, ora sovracute, ora nel registro più basso possibile, come è tipico delle tradizioni musicali ebraiche est europee – ci conduce attraverso vecchi motivi yiddish, fino a percorsi meditativi ed espressivi di potenza impressionante.
 
 
BIGLIETTERIA E INFORMAZIONI
I biglietti sono in vendita sul sito www.chigiana.it oppure a Palazzo Chigi Saracini dalle ore 15:30 alle ore 18 e da due ore prima dell’inizio nei luoghi dei concerti.
I biglietti hanno un costo dai 25 ai 18 euro.
Sono previste facilitazioni per l’acquisto di combinazioni di biglietti in abbonamenti. Le riduzioni sono riservate agli studenti, ai giovani sotto i 26 anni, alle persone di età superiore ai 65 anni, ai Soci Unicoop Firenze, agli Associati AmCham Italy, agli Abbonati MIV della stagione 2014/2015, agli Abbonati dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e ad altri enti e istituzioni convenzionati.
 
Informazioni: tel. 057722091 oppure +39 3339385543 (negli orari di apertura del botteghino).
 
Chigiana International Festival and Summer Academy 2015 si realizza grazie al contributo della Fondazione Monte Paschi di Siena, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Toscana, della Banca Monte dei Paschi di Siena, dell'Opera della Metropolitana di Siena.
 
 
 
DAVID KRAKAUER
clarinetto klezmer
 
Orchestra della Toscana
 
Jonathan Stockhammer
direttore
 
 
Felix Mendelssohn-Bartholdy
Amburgo 1809 - Lipsia 1847
 
Sinfonia per archi n. 6 in mi bem. magg.
Allegro
Menuetto
Prestissimo
 
 
Ernest Bloch
Ginevra 1880 - Portland, Oregon 1959
 
Concerto grosso n. 2 per orchestra e quartetto d’archi
Maestoso - Allegro
Andante
Allegro
Tranquillo - Animato
 
 
* * *
 
Osvaldo Golijov
La Plata 1960
 
The dreams and prayers of Isaac the blind
per clarinetto e orchestra d’archi
Prelude: Calmo, Sospeso.
Agitato - Con fuoco - Maestoso - Senza misura, Oscillante.
Teneramente-Ruvido-Presto.
Calmo, Sospeso - Allegro pesante.
Postlude: Lento, Liberamente.
 

Prima esecuzione italiana

 

Galleria Fotografica

Web tv