SIENA NOTIZIE NEWS

ON SHARING MENS SANA-ROSETO: COACH CAMPANELLA PRESENTA IL MATCH AMICHEVOLE

News inserita il 25-09-2018

 

Penultima amichevole pre-campionato in vista per la ON Sharing Mens Sana che domani, mercoledì 26 settembre, al PalaAngeli de L'Aquila affronterà i Roseto Sharks, formazione del girone Est del campionato di serie A2: la palla a due, anziché alle ore 19:00, è stata anticipata alle ore 18:00.

Il match, organizzato dall'Associazione Scuola MiniBasket L'Aquila, sarà il primo della quarta edizione del Trofeo degli Angeli Memorial Fausto Nardecchia che proseguirà poi con le partite Nuovo Basket Aquilano-Campli Basket (29 settembre) e Chieti Basket-LUISS Roma (domenica 30).

I biancoverdi, che al termine dello scrimmage con Roseto faranno rientro a Siena, chiuderanno poi la pre-season sabato 29 settembre al PalaEstra (ore 20:30 ingresso gratuito) contro il Basket Ravenna. Prima del match contro la OraSì di coach Mazzon, squadra del girone Est di serie A2, è in programma la presentazione ufficiale dello staff tecnico e del roster della ON Sharing Mens Sana per la stagione 2018/2019 del campionato di serie A2 girone Ovest.

Intanto, a presentare l'amichevole di domani nel capoluogo abruzzese, è il vice allenatore mensanino Federico Campanella.

Facciamo un passo indietro alla partita contro Cento di domenica scorsa: che indicazioni ha dato?

“Al di là del finale, con punteggio azzerato ad ogni quarto, ci sono i due parziali vinti, l'intensità e più in generale dei passi avanti rispetto alla partita precedente contro Cento sia offensivamente che difensivamente: lo dimostra ad esempio il fatto che un giocatore del calibro offensivo di Mays è stato contenuto a soli 7 punti. Nel corso della partita abbiamo avuto alti e bassi ma è un aspetto da mettere in conto: non si può pensare che dopo poco più quattro settimane di lavoro sia tutto assimilato. La strada è ancora lunga, lo sappiamo e non dobbiamo avere fretta, che può essere nostra nemica”.

Domani la sfida con Roseto: che squadra affronterà la ON Sharing Mens Sana?

“Roseto è una squadra che fa dell'intenistà e del ritmo alto il proprio credo cestistico. In difesa sono molto aggressivi e per noi sarà un ottimo test per misurare la nostra tenuta sia fisica che mentale. Come detto più volte, comunque, non ci preoccupiamo troppo degli avversari ma proseguiamo sul nostro percorso cercando di migliorare in ogni partita anche una sola piccola componente”.

In queste settimane di pre-campionato si è parlato spesso di dettagli da limare: a che punto siamo e quali aspetti restano da migliorare per arrivare pronti al 6 ottobre?

“Da migliorare ne restano tanti e anche durante il corso del campionato ci sarà qualcosa da perfezionare: il nostro è un percorso che durerà tutta la stagione. Difensivamente stiamo regalando meno punti facili, in attacco stiamo provando a trovare i nostri equilibri e questa è una fase che richiederà tempo perché si tratta di una squadra nuova che deve assimilare le richieste tecnico-tattiche”.

Come prosegue il recupero degli infortunati Radonjic e Cepic?

“Radonjic questa settimana ha ricominciato ad allenarsi con la squadra, domani non sarà disponibile perché ha un solo allenamento nelle gambe e vedremo monitorando quotidianamente la situazione se potrà essere impiegato sabato con Ravenna: ha grande voglia, scalpita e si percepisce con uno sguardo. Cepic a giorni dovrebbe togliere il gesso e vedremo come reintegrarlo anche se dal punto di vista atletico e tecnico ha sempre partecipato a tutti gli allenamenti utilizzando solo l'altra mano”.

 

Galleria Fotografica

Web tv