SIENA NOTIZIE NEWS

CETONA: NELLO STUDIO BALESTRIERI SI CELEBRA IL "PITTORE DELLA MUSICA"

News inserita il 26-07-2019

Apertura estiva straordinaria, da domani, per lo Studio Balestrieri allestito nel Palazzo comunale di Cetona in omaggio al “pittore della musica” nato a Cetona nel 1872. Nella giornata di sabato 27 luglio, alle ore 18.30, lo Studio Balestrieri ospiterà anche un “aperitivo con Lionello Balestrieri” accompagnato dalle “Armonie interrotte” di Samuele Cuicchio, al pianoforte, e dalla presentazione della tesi di Margherita Mercanti intitolata “Lionello Balestrieri e le Biennali di Venezia”. 

Orario estivo ampliato e nuovi appuntamenti. Fino a 1° settembre lo Studio Balestrieri, allestito nel Palazzo Comunale, in via Roma 41, sarà aperto anche il sabato e la domenica, dalle ore 10.30 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 19.30, ampliando il consueto orario che va dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13, e il martedì e giovedì anche dalle ore 16 alle ore 18. Venerdì 16 agosto, alle ore 18.30, lo Studio Balestrieri ospiterà “300 anni di violino” con le Musiche dal balconcino del Maestro Lorenzo Rossi. Per informazioni, è possibile contattare il numero 0578-269408 oppure scrivere all’indirizzo mail massimomercanti@fondazionebalestrieri.com

Lo Studio Balestrieri ospita una mostra permanente con quadri e materiali bibliografici di proprietà del pittore Lionello Balestrieri e dei suoi eredi, fotografie, documenti, dipinti, incisioni, musica e proiezioni di video. L’allestimento, promosso dal Comune di Cetona in collaborazione con la Fondazione Balestrieri, permette al visitatore di rivivere l’atmosfera e l’ambito culturale in cui visse e lavorò il pittore, nato a Cetona nel 1872 e morto a Napoli nel 1958. Balestrieri lasciò la sua terra per intraprendere gli studi artistici prima a Roma e, poi, a Napoli per giungere, infine, a Parigi. Qui il giovanissimo pittore vinse la medaglia d’oro all’Esposizione Universale del 1900 con il dipinto “Beethoven”, che gli valse, in breve tempo, la notorietà in tutto il mondo.

 

Galleria Fotografica

Web tv