SIENA NOTIZIE NEWS

A SIENA PER LA PRIMA VOLTA UN BIOBLITZ

News inserita il 20-04-2022

Una maratona di ventiquattr’ore fatta non di chilometri ma di quante più possibili osservazioni naturalistiche: è il BioBlitz organizzato dal Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici dalle ore 18 del 30 aprile alle 18 del 1° maggio nel bosco di Busseto a Siena, un evento intensivo di educazione naturalistica per la prima volta nella Città del Palio in cui i cittadini, ma non solo, sono coinvolti attivamente in un’attività scientifica, la cosiddetta citizen science.

L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Siena e la collaborazione di Legambiente, WWF Siena, Successione Ecologica APS, è per tutti: famiglie, studenti di ogni età, appassionati della natura, ricercatori. Iscrizioni online gratuite entro il 27 aprile, con scelta di uno o più turni tra quelli proposti nel modulo: https://bit.ly/3LKbeny. Consigliato un abbigliamento da escursione. Per saperne di più: www.fisiocritici.it/sienabiodivercity.

I partecipanti, accompagnati da esperti naturalisti, dovranno ricercare, individuare, fotografare e possibilmente classificare il maggior numero di organismi: animali, piante, funghi, licheni e qualsiasi altra specie selvatica presente nel bosco accessibile da Via Baldassarre Peruzzi 25, appena al di fuori delle mura storiche di Siena.

Con il BioBlitz Siena viene inserita per la prima volta nella competizione mondiale City Nature Challenge (CNC), ideata nel 2016 dal Museo di Storia Naturale della Contea di Los Angeles e dall’Accademia delle Scienze della California e coordinata a livello nazionale dal Cluster Biodiversità Italia - Centro Ricerche in Scienze Ambientali e Biotecnologie.

Sono oltre 400 nel mondo e 14 in Italia le città partecipanti alla CNC edizione 2022 che si svolge dal 29 aprile al 2 maggio: in questi quattro giorni concorrono alla raccolta non solo gli scatti effettuati durante l’evento organizzato del BioBlitz ma anche tutti quelli realizzati liberamente nel territorio del Comune di Siena da chi vuole contribuire alla gara e al censimento. I dati raccolti e le foto scattate con smartphone o macchina fotografica saranno condivisi nel progetto creato ad hoc sulla piattaforma web e app iNaturalist.org. Le foto saranno poi identificate dal 3 all’8 maggio con l’aiuto di esperti naturalisti degli enti organizzatori e della community web e il 9 maggio saranno proclamati i risultati.

“Le foto scattate e caricate sulla piattaforma - dichiara Debora Barbato, collaboratrice del Museo senese e responsabile scientifica dell’iniziativa - serviranno anche per avviare il censimento delle specie che costituiscono la biodiversità di Siena, e questo sarà possibile proprio grazie alla collaborazione diretta dei cittadini con gli studiosi”.

Il BioBlitz è la prima iniziativa di “Siena BiodiverCity”, un ampio progetto di divulgazione, educazione e ricerca scientifica sulla biodiversità di Siena ideato dal Museo di Storia Naturale e risultato uno dei sette vincitori del bando Reset della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. L’obiettivo è quello di creare la cultura della biodiversità e della sostenibilità, scoprire insieme ai cittadini la straordinaria biodiversità urbana, valorizzare e promuovere Siena come territorio attivo nella sua custodia.

Il bosco di Busseto comprende farnie, carpini neri, esemplari di acero campestre, stagni, ruscelli ma anche orti sociali, siepi e prati con orchidee selvatiche. Sottratto alla cementificazione grazie a una petizione popolare, il bosco è oggi gestito dai circoli senesi di Legambiente e WWF che ne curano la riqualificazione, promuovono attività didattiche con le scuole e sostengono associazioni di cittadini come la Rete degli orti urbani di Siena.

 

Galleria Fotografica

Web tv