SIENA NOTIZIE NEWS

A SIENA LA MOSTRA DEDICATA A VIVIENNE WESTWOOD, LA REGINA DEL PUNK

News inserita il 22-01-2023

L'omaggio di Siena a Vivienne Westwood, la regina del punk scomparsa il 29 dicembre scorso, prende la forma di una mostra dedicata all'icona britannica che contiene memorabilia, foto, capi delle sue collezioni e molto altro. Un evento inaugurato a The Factory in via della Sapienza proprio oggi pomeriggio, domenica 22 gennaio, per rimanere aperta fino al 5 febbraio dal venerdì alla domenica dalle 16.30 alle 19.30.
Immagini, cimeli e oggetti in mostra all'interno di questa galleria insolita nata quattro anni fa e sempre in movimento verso la creazione di uno spazio dove confluiscano scrittori, artisti, musicisti, creativi di ogni settore quindi. E l'omaggio a Vivienne Westwood, unico al momento in Toscana, simboleggia questa modalità intrigante e differente di proporre arte alla città, in tutte le sue forme.
La regina del punk che nel 1971 creò un negozio con Malcolm Mc Laren sulla King's Road di Londra, con abiti trasgressivi e aggressivi, pelle, borchie e cerniere, che divenne in breve tempo il simbolo di una nuova era per la società britannica. Un negozio che esiste ancora dopo mille nuovi nomi ma sempre con la stessa cultura del punk rock. Il sarcasmo e la cultura di rottura ne sono ancora la bandiera, con i simboli di un Regno Unito conservatore e inibito riletti da un punto di vista completamente differente, dopo la grande contestazione del 1968, quindi il ribaltamento dei valori classici verso un movimento punk che poi si è diffuso a libello globale. Questa iconica stilista, che era anche una attivista dei diritti LGBT, pacifista e contraria ai governi di Blair e George W. Bush, è stata insignita del titolo di Dame of the British Empire nel 2005. Tutto questo, con gli oggetti simbolo di quella rivoluzione, sarà celebrato anche a Siena in un evento da non perdere.

Annalisa Coppolaro

 

Galleria Fotografica

Web tv