SIENA NOTIZIE NEWS

A SAN QUIRICO D'ORCIA IL DUO HASA-MAZZOTTA

News inserita il 08-08-2016

Ultimi due appuntamenti con la XXI edizione del Festival della Val d’Orcia in programma nei cinque Comuni del Parco patrimonio mondiale dell’umanità Unesco che è tornato a guidare visitatori e appassionati in un viaggio unico alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi della provincia di Siena che, nelle varie forme delle arti proposte, troverà esaltazione e valore aggiunto in termini di offerta culturale.

Martedì 9 agosto ore 21.30 a Pienza Terrazza del Conservatorio Stefano Benni voce e Riviera Lazeri al violoncello in L’uomo dei quadri mentre Domenica 14 agosto ore 21.30 a San Quirico d’Orcia Piazza Chigi il Duo Hasa-Mazzotta alla voce e violoncello - Ura in Musiche dei Balcani, Carpazi e del sud Italia. L'edizione 2016 si caratterizza per una marcata multidisciplinarietà, con spettacoli che spaziano dalla musica classica alla prosa, dalla musica jazz alla musica etnica fino al cinema. Il Festival si distingue per una presenza di spessore internazionale che coinvolge lo scrittore italiano Stefano Benni. In collaborazione con la talentuosa violoncellistaRiviera Lazeri, qui in veste di esecutrice e compositrice delle musiche dello spettacolo scritte appositamente sui testi di Stefano Benni, vanno in scena, in prima assoluta, con “L'uomo dei quadri”.

L'appuntamento del 14 agosto è affidato, invece, a due giovani che arrivano a San Quirico nel bel mezzo della loro tournèe internazionale che li vede protagonisti su palcoscenici di teatri e festival europei. Maria Mazzotta e Redi Hasa, voce e violoncello, propongono un concerto davvero particolare che lega le potenti note del violoncello alla leggerezza della voce, passando attraverso le tradizioni delle loro terre e di quelle che incontrano nei numerosi viaggi. Fondamenta del repertorio che ci propongono sono le storie del sud Italia e dei Balcani, delle genti della Vecchia Europa che Maria e Redi interpretano e ripropongono secondo il loro sentire.

Una programmazione di alto profilo, per la direzione artistica di Roberto Frati, unita ad un territorio vanto della Toscana nel mondo come la Val d’Orcia, un paesaggio unico che nei secoli ha saputo tramandare tradizioni, esaltare bellezze e valorizzare le ricchezze artistiche, enogastronomiche e culturali di una terra. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. Info Tel. 0577899728 www.parcodellavaldorcia.net

 

 

Galleria Fotografica

Web tv