SIENA NOTIZIE NEWS

GAIOLE: APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE

News inserita il 18-03-2017

A Gaiole in Chianti si vive bene o almeno si fa di tutto per vivere bene. Questa è la prima cosa che balza agli occhi osservando il bilancio di previsione approvato dal Consiglio comunale.

Un bilancio sano, da 4 milioni di euro, con i conti in regola, caratterizzato da scelte strategiche, tutte orientate verso un unico obiettivo: presidiare la qualità della vita delle famiglie e dei singoli cittadini, attraverso tariffe basse sui servizi, tasse contenute e investimenti rivolti alla manutenzione e riqualificazione del patrimonio pubblico esistente come piazze, strade, edifici.

Confermato nel 2017 l’impegno a coprire la spesa corrente interamente con le entrate correnti. Questo consente al Comune di Gaiole di utilizzare appieno gli oneri di urbanizzazione per gli investimenti.

Il piano triennale delle opere pubbliche prevede, nell’anno in corso, lavori per 370mila euro. In particolare si tratta di manutenzioni straordinarie sull’esistente.

 

“Gaiole non ha bisogno di nuove opere faraoniche – spiega Michele Pescini – ma di un serio impegno a riqualificare e mantenere alto il livello del nostro patrimonio pubblico. Anche da questo si determina la qualità della vita di un territorio. In particolare investiremo 110mila euro per la manutenzione delle strade, comprese quelle bianche, che rappresentano per Gaiole un importantissimo biglietto da visita;60mila euro per la riqualificazione dei centri storici e 20mila europer la manutenzione di giardini e altre aree verdi. Porteremo avanti anche il progetto sulla videosorveglianza già inserito nel bilancio 2016 e riconfermato nel 2017. Partiremo con le installazioni di telecamere nel capoluogo e a seguire nelle frazioni”.

 

Nell’anno in corso, Gaiole in Chianti investirà, inoltre, 63mila europer la manutenzione dell’illuminazione pubblica, realizzando nuovi impianti nelle frazioni; 20mila euro per la manutenzione dei cimiteri e30mila per i collettori fognari nelle frazioni; 52mila euro per la manutenzione straordinaria degli edifici pubblici e 15mila per gli edifici scolastici.

 

E’ stato inoltre approvato il piano delle alienazioni che nel prossimo triennio prevede la vendita di due immobili di proprietà comunale: l’ex asilo nido di San Regolo con base d’asta di 280mila euro e l’edificio di via Casabianca con base d’asta di 250mila euro.

Nel bilancio 2017 sono previste due assunzioni: con la riforma della pianta organica il Comune ha provveduto ad aggiornare il piano assunzioni.

Galleria Fotografica

Web tv