SIENA NOTIZIE NEWS

RICCI: “LA ROBUR HA GETTATO BASI IMPORTANTI, IO FACCIO PARTE DEL PASSATO”

News inserita il 08-09-2015 - Robur


Sulle pagine di Ok Siena l’attuale Direttore Sportivo della Pistoiese ha parlato del prossimo match contro i bianconeri.


Intervistato da Ok Siena il Direttore Sportivo della Pistoiese Nelso Ricci (ex dirigente della Robur) ha parlato del derby di domenica tra gli arancioni di mister Alvini e il Siena.

Debutto amaro per la Pistoiese quello di domenica contro L’Aquila: che partita è stata?

“La partita l’abbiamo condotta noi per la prima mezz’ora, poi siamo stati un po’ ingenui nel subire le due reti. Abbiamo reagito e disputato una buona gara, siamo una squadra giovane che ha bisogno di tempo. Sono convinto che domenica prossima vedremo un’altra Pistoiese”

Ha seguito Siena-Carrarese al Rastrello: quali impressioni ha avuto?

“Sicuramente la Robur è una squadra con buone individualità e farà un buon campionato. È stata una partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. I giovani sono stati determinati e attenti, questa gara la poteva vincere il Siena così come la Carrarese”

La prossima sfida metterà di fronte Pistoiese-Siena…

“Vedremo una gara aperta tra due squadre che giocano un calcio offensivo. Noi cercheremo di sfruttare i lati deboli del Siena e loro faranno altrettanto. La Robur potrà contare su due fuoriclasse come Portanova e Bonazzoli”

A cosa potranno ambire i bianconeri di mister Atzori e gli arancioni guidati da Alvini?

“Ad un campionato tranquillo, almeno ora come ora. Sono due squadre completamente rifatte nel corso dell’estate: il Siena per il salto di categoria, la Pistoiese ha investito molto sui giovani puntando su un allenatore preparato. La Robur sicuramente ha qualcosa in più rispetto a noi”

C’è una vera favorita nel girone B di Lega Pro?

“Certamente squadre come Spal, Pisa e Teramo hanno qualcosa in più rispetto alle altre, che potranno dire la loro, anche se è ancora presto per dare un giudizio”

In passato si è parlato più volte di un ritorno di Ricci a Siena. Come mai non si è concretizzato?

“Ormai faccio parte del passato del Siena: siamo arrivati in serie A con le nostre forze. Con Ponte abbiamo lavorato insieme due anni vincendo il campionato, è una persona fortunata e tenace che sicuramente riporterà il Siena a livelli importanti. Ho vissuto anni stupendi con la Robur, ma oggi il mio presente si chiama Pistoiese. Nel giro di 2-3 anni i bianconeri potranno ambire alla serie B. Quest’anno la società ha gettato le basi, acquistando giocatori importanti come Mendicino, Burrai e Pellegrini. Il vero valore aggiunto è Portanova che in questa categoria porta esperienza, forza, carisma…”

Quale sarà secondo lei il futuro di Simone Vergassola?

“Ho un grande rapporto con Simone ed è una persona che ho sempre stimato e che è molto legato a Siena. Lo scorso anno per un periodo si è allenato con la Pistoiese, ma ad ora non so cosa farà. Dispiace che lui e Mignani al momento non fanno parte della Robur, sono contento per Radice, Pelati e Argilli. Il Siena però deve fare qualcosa per le strutture dove allenarsi”.

Damiano Naldi

 

 

Galleria Fotografica

Web tv