SIENA NOTIZIE NEWS

"PRESENTE!... SU POLTRONA ROSSA", AL TEATRO COMUNALE DI PIANCASTAGNAIO

News inserita il 29-12-2021

Inizia domenica 2 gennaio, con una serata gospel, la stagione teatrale e concertistica del Comune di Piancastagnaio, realizzata in collaborazione con l'associazione Piano Scenico e la direzione di Gianmarco Nucciotti. Otto spettacoli, sotto il titolo “Presente!.. su poltrona rossa”, tutti al teatro comunale Vittorino Ricci Barbini, con nomi di prestigio, da Benvenuti a Paci, passando per la band di Guccini, e subito un appuntamento di rilievo (alle ore 17) con i Ginger Brew & Sisters and Brothers. Quello di domenica 2 gennaio sarà un pomeriggio speciale, dedicato alla musica religiosa afro-americana. Interprete d’eccezione è la cantante ghanese Ginger Brew: ha collaborato con Phil Collins, Mariah Carey, Paolo Conte, Adriano Celentano, Bobby Durham, Art Farmer, Gianni Basso, Boombaia, Osibisa, Guy Warren, con la sorella Bibie Brew e tantissimi artisti in tutto il mondo. Ginger Brew è special guest del Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble, prestigioso coro gospel italiano diretto da Carla Baldini. Insieme danno vita ad un concerto unico, significativamente intitolato A Gospel Night, capace di trasmettere il significato più profondo di questo genere trascinante e coinvolgere coro e pubblico in un unico canto. In programma i classici della musica gospel e spiritual (Oh, Happy Day, Swing low Sweet Chariot, Amazing Grace...), canzoni immortali come Imagine e What a Wonderful World ed alcuni gospel originali. Un mix di intensità espressiva e carica emotiva, un crescendo musicale caratterizzato da “shouting”, “call and response” e perfetto interplay fra voci soliste e coro. Il line up dello spettacolo “A Gospel Night” comprende Ginger Brew accompagnata dai “Gospel Siblings” (le voci soliste del Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble): Carla Baldini, Alla Buhanevici, Elisabetta Rinaldi, Andrea Bonucci e Andrea Scotto. Al pianoforte Stefano Pioli.

«La nostra scommessa – osserva l'assessore alla cultura del Comune di Piancastagnaio Roberta Sancasciani – è di puntare sulla cultura come elemento di resistenza resistenza, con riferimento più generale alla marginalità dei piccoli comuni delle aree interne, per di più nel difficile momento della pandemia. Non è un caso che il 15 e 16 gennaio ci sarà lo spettacolo frutto di un laboratorio teatrale che si è svolto a Piancastagnaio, mentre giovedì 27 la Giornata della Memoria sarà commemorata dall'Amiata Choir, unito alla Polifonica di Castelviscardo».

Popolari gli ingressi: biglietto intero 8 euro, ridotto 7, abbonamento 50 euro, ridotto 40 euro, per i bambini 30 euro. Gli abbonati hanno diritto a scegliere la propria poltrona a teatro per tutti gli spettacoli. Gli abbonamenti sono trasferibili in caso di un’eventuale assenza ad un evento. In caso di eventuale assenza senza preavviso da parte di un abbonato o di una prenotazione, il posto potrà essere riassegnato da parte dell’organizzazione a 5 minuti prima dell’inizio di ogni spettacolo. 

 

Galleria Fotografica

Web tv