SIENA NOTIZIE NEWS

MONTERIGGIONI DI TORRI SI CORONA: IL GRAN FINALE

News inserita il 16-07-2016

Ultimo giorno di “Monteriggioni di torri si corona” al Castello per provare l’emozione di vivere come nel Medioevo tra abiti e moneta d’epoca, le taverne, i giullari e i saltimbanchi. Domenica 17 luglio gran finale per la festa che quest’anno è dedicata alle arti, ai giochi, alle feste al tempo di Dante.

La giornata conclusiva comincerà alle 15,30 con l’apertura delle porte del Castello, la gabella e il cambio moneta per poi proseguire con gli artigiani al lavoro, mercato delle merci, imbonitori, giochi per grandi e piccini e apertura delle taverne per poi lasciare spazio al corteo di giullari, saltimbanchi, musici e giocolieri per le vie del castello.
Alle 18 via agli spettacoli con Arte Are in “Lumina et Incanta”, con il Giullarjocoso e la Dama della Luna e il Gran corteo per le vie e rievocazione storica “In loco Insula prope Burgo Novo Iuxta lacum”, la fondazione dell’abbazia di Isola nel 1001 con l’omaggio degli sbandieratori di San Quirico D'Orcia.

A partire dalle 19,45 in programma i festeggiamenti con i Monteriggioni Ensemble con “Il Ritmo, la Forza e la Grazia”, I Guardiani dell’Oca in “Evo in fabula”, gli Acrobati del Borgo in “Fabula Jocando”, Shezan, il fachiro mangia spade e il Teatro del Ramino nel grande spettacolo di trampoli e luci “ITE MISSA EST…”.  Al termine della serata da Porta Fiorentina arrivo di “Bacco” e del gran “Corteo dei Folli”, mentre il gran finale sarà affidato ai fuochi al Castello (ore 23,45) e a Messer Lurinetto con il Gran Ballo a cura del gruppo portoghese “Gli Albaluna”. Per tutto il pomeriggio in Piazzetta Fontebranda in programma le esibizioni del Teatro dei Burattini, degli Acrobati del Borgo in “Fabula Jocando”, di Mattia Favaro l’illusionista, di Dante Cigarini il ventriloquo, e dei Guardiani dell’Oca in Evo in fabula.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv