SIENA NOTIZIE NEWS

MANIFESTAZIONE ANIMALISTA A SIENA, LA SODDISFAZIONE DEL PAE

News inserita il 12-08-2015

La comunicazione arriva oggi dalla Questura di Siena il cui dirigente, Maurizio Piccolotti, ha confermato agli organizzatorii la concessione di una piazza per manifestare il giorno del Palio. La notizia  è stata data alla stampa dal sindaco Bruno Valentini a margine della riunione per l'ordine pubblico. La manifestazione si svolgerà nel pomeriggio di domenica 16 agosto ed il luogo prescelto è quello antistante all'area degli impianti sportivi dell'Acquacalda. 

La segreteria del Pae (Partito Animalista Europeo) apprende con entusiasmo la scelta del Questore Piccolotti, una decisione storica, unico precedente nella storia del Palio che fino ad oggi ha visto negare qualsiasi forma di dissenso in terra senese.

"Per la prima volta nella storia del Palio di Siena viene autorizzata una manifestazione di dissenso contro lo svolgimento del medesimo Palio nel giorno piu' importante del Palio, il 16 agosto. Da sempre vige il divieto, imposto dal Sindaco, Questore, Prefetto e confermato dal TAR, di manifestare contro il Palio non solo nei giorni dello svolgimento (2 luglio e 16 agosto) ma per tutto il periodo dell'evento ed esattamente giugno luglio ed agosto. Oggi assistiamo ad un precedente che inevitabilmente segnerà un cambiamento storico ad un evento ritenuto finora intoccabile, un cambiamento che come tale verrà visto con ostilità dai sostenitori della giostra equestre medievale. - dichiara il presidente del Partito Animalista Europeo, Stefano Fuccelli -  Già si apprendono le prime polemiche che dividono i senesi e non tarda la strumentalizzazione politica. La Lega Nord di Siena al gran completo, a margine di una conferenza stampa straordinaria, contesta la decisione del Sindaco asserendo che, sebbene la manifestazione non sia a Piazza del Campo, comunque rappresenta un pericolosissimo precedente ed una vittoria per gli animalisti, l'ultimo attentato alla dignità di Siena. - conclude Fuccelli - Tuttavia desideriamo ribadire che il nostro dissenso contro lo sfruttamento dei cavalli impegnati nelle carriere sarà manifestato  con modalità pacifiche nel pieno rispetto della legge".

 

 

Galleria Fotografica

Web tv