SIENA NOTIZIE NEWS

IL COMUNE DI RADICONDOLI AUGURA BUON ANNO SCOLASTICO A TUTTI GLI STUDENTI

News inserita il 13-09-2022

Torna a suonare la campanella scolastica per i 61 bimbi delle scuole di Radicondoli. Saranno 15 i più piccoli ad entrare alla materna, ovvero alla scuola dell’infanzia, 33 sono alla primaria e 13 alla scuola media, cioè alla secondaria di primo grado. Completano il quadro le attività del nido con i suoi piccolissimi ospiti. 

A tutti gli studenti del Comune di Radicondoli l’amministrazione comunale augura di continuare il proprio percorso di vita all’interno della scuola, di trovare qui identità e stimoli per la propria crescita personale. Il primo giorno di scuola è sempre una festa perché segna l’avvio di una nuova fase della vita di tutti gli studenti. L’augurio non può che coinvolgere i docenti, a cui è destinato il compito bellissimo di accompagnare i ragazzi in una fase molto importante delle loro vite, e alle famiglie, il cui ruolo nell’educazione è sempre centrale. 

In arrivo novità per le scuole di Radicondoli. In primo luogo per la mensa ci sarà un nuovo menù, allineato alle nuove linee guida ministeriali, arricchito da prodotti di filiera e bio. Come tutti gli anni il Comune ha acquistato i libri per i ragazzi delle scuole elementari e delle medie già presenti a scuola e che saranno consegnati sin dai primi giorni. In più nelle strutture scolastiche arriveranno nuovi giochi che saranno collocati nello spazio antistante la scuola sia per l’infanzia che per la primaria. Così viene rinnovata la dotazione di strumenti destinati al gioco libero. 

Nell’anno scolastico 2022-2023 a Radicondoli è aumentato anche il numero dei bambini iscritti al trasporto scolastico con il bus, per questo l’amministrazione ha già pensato di sviluppare un servizio doppio destinato in particolare modo all’infanzia. In più, come tutti gli anni, in conseguenza agli investimenti comunali, la cifra massima di compartecipazione al nido è di 230 euro per le famiglie, quota abbattuta ulteriormente con i contributi Inps e non solo a cui il genitore può accedere.

 

Galleria Fotografica

Web tv