SIENA NOTIZIE NEWS

CENTRODESTRA PER CASTELNUOVO: "OPPOSIZIONI EMARGINATE E UMILIATE"

News inserita il 28-04-2020

Con una nota indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, il Gruppo consiliare Centrodestra per Castelnuovo denuncia il fatto che dal 14 Febbraio il Consiglio comunale non si è più riunito.
E neppure la giunta piddina di Nepi ha voluto condividere alcunché in questi lunghi mesi di emergenza.
Dalle mascherine ai buoni spesa, nessun atto o decisione è stato condiviso, ne relazionato ufficialmente.
Una vicenda incredibile, ma vera.
Chiediamo quindi intanto una immediata calendarizzazione dei lavori del Consiglio e delle Commissioni. Mentre parti della società produttiva e sociale si sono immediatamente organizzate con piattaforme on line, l'Amministrazione comunale non ha ritenuto prioritario provvedere in tal senso per offrire un momento di confronto democratico. Sin dall’inizio della pandemia difatti non è stato possibile, per le Opposizioni, interloquire in merito ai provvedimenti adottati ed offrire un fattivo contributo per la gestione dell’emergenza. E’ di questi giorni, per esempio, una Delibera di Giunta riguardo la moratoria per i pagamenti di Cosap e tassa di soggiorno ed ancora in discussione ci sono aspetti procedurali riguardo il rimborso alle famiglie delle tasse sui servizi scolastici non usufruiti in questi mesi. Tutti provvedimenti questi che Centrodestra per Castelnuovo ha, sin dall’inizio dell’emergenza, messo sul tavolo della discussione politica con una specifica mozione. Dispiace evidenziare quindi, ancora una volta, come in un momento storico così importante, non sia stato ritenuto logico dare voce e considerare le opposizioni; le nostre proposte, come per esempio l’apertura dell’area mercatale, passeranno inosservate a tutto vantaggio delle solite opportunità di carattere politico. Avevamo iniziato la legislatura con un “gentlemen agreement”: le opposizioni erano state invitate, a parole, ad un lavoro responsabile e costruttivo per il bene della Comunità e per lasciarsi alle spalle anche un quinquennio legislativo “complicato”. Bene, se queste sono le dinamiche della collaborazione sarebbe stato più appropriato richiedere un complice silenzio. Con questo goffo tentativo di emarginare ed umiliare l'opposizione, considerariamo chiuso il periodo “ collaborativo buonista” e non faremo più nessuno sconto alla deludente Giunta Nepi a marchio PD.

Gruppo consiliare Centrodestra per Castelnuovo

 

 

Galleria Fotografica

Web tv