MONTALCINO

TRA I "VINI BUONI D'ITALIA" DEL GAMBERO ROSSO IL MIGLIORE È UN BRUNELLO

News inserita il 20-09-2018

Secondo “rumors” raccolti dalla Montalcinonews è Tenuta di Sesta con il Duelecci Ovest Riserva 2012 ad aggiudicarsi il premio speciale assegnato dalla prestigiosa guida.

La palma di miglior “Rosso dell’Anno” torna a Montalcino. Secondo “rumors” raccolti dalla Montalcinonews è Tenuta di Sesta con il Brunello di Montalcino Duelecci Ovest Riserva 2012 (enologo Lorenzo Landi) ad aggiudicarsi il premio speciale assegnato dalla prestigiosa guida “Vini d’Italia 2019” del Gambero Rosso. L’azienda, guidata da Andrea e Francesca Ciacci con la supervisione del padre Giovanni, si estende su una superficie di 200 ettari di cui 30 vitati, quest’ultimi distribuiti intorno ai 350 metri di altitudine. La produzione annua è di 150.000 bottiglie. Per il Brunello di Montalcino Duelecci Ovest Riserva 2012, oltre ai tre bicchieri, arriverà dunque anche la corona di “re dei rossi” riportando il sangiovese in cima al podio. (Fonte: Montalcinonews).

 

Galleria Fotografica

Web tv