SIENA PROTAGONISTA A BERGAMO PER L'ASSEMBLEA DI ANCI

News inserita il 25-11-2022 - Attualità Siena

I risultati di MediAree-NextGeneration City saranno illustrati a Siena, lunedì 28 novembre presso Palazzo Patrizi 

Fazzi, Anci

Il 22, 23 e 24 novembre si è tenuta a Bergamo la 39esima assemblea annuale di Anci. All’interno del ricco programma di interventi, è stata dedicato uno spazio alle opportunità della programmazione 21-27 per le città medie a partire dalle esperienze delle 13 sperimentazioni di MediAree – Next Generation City di cui fa parte anche Siena. Presente per il Comune di Siena l’assessore al Bilancio Luciano Fazzi.

Durante la conferenza del progetto sono state presentate le attività delle città pilota che stanno sperimentando la costruzione delle proprie “Next Generation City”, definendo obiettivi e traguardi da raggiungere in una dimensione di Area vasta. Si tratta di processi di ascolto, formazione e co-progettazione che, nel caso di Siena, coinvolgono 25 comuni e numerosi stakeholder territoriali.

L’incontro di Bergamo è stata l’occasione per raccontare il percorso fatto fino ad ora, alcuni dei dati raccolti e le difficoltà incontrate, attraverso un confronto tra le diverse realtà nazionali.

Il percorso di formazione delle città pilota, fatte insieme ai dipendenti della PA è stata una valida sperimentazione per dare il via ad una serie di appuntamenti rivolti ai comuni italiani a cura di Anci e che prenderà il via a partire da gennaio 2023.

I dati raccolti durante questi mesi e alcuni risultati parziali di #NextGenerationSiena, anticipati all’incontro di Bergamo, saranno illustrati a Siena, lunedì 28 novembre presso Palazzo Patrizi (ore 10-13), in un incontro aperto a tutti i comuni partner e alle organizzazioni e associazioni di settore che hanno collaborato alla raccolta dei dati e delle informazioni.

“Un momento utile al confronto interno e alla presentazione di un mini sito interattivo dove sono raccolti i dati sulle esigenze dei cittadini e sulle progettualità avviate nell’area vasta – ha spiegato l’assessore comunale Luciano Fazzi - Uno strumento utile ad analizzare le opportunità delle città medie e, più in generale, dell’area vasta, nell’ambito della nuova programmazione”.

 

Galleria Fotografica

Web tv