SIENA NOTIZIE NEWS

MONTALCINO, JOVANOTTI: "IL BRUNELLO È PATRIMONIO DELL'UMANITÀ"

News inserita il 15-06-2020 - Montalcino

Il cantante ha proseguito il suo tour in bici tra le perle della Valdorcia e si è fermato all’Abbazia di Sant’Antimo, capolavoro dell’architettura romanica che ha riaperto ai visitatori in questi giorni

Il Brunello è patrimonio dell'umanità! Sangiovese Forever”. Così Jovanotti ha risposto via Instagram al Consorzio del Vino Brunello di Montalcino che in un post aveva reso omaggio all'artista e alla sua “ultima impresa” tra i pedali. Lorenzo Cherubini, in sella alla sua bici, ha continuato il suo tour tra le perle della Valdorcia fermandosi questa volta a Sant'Antimo, capolavoro dell'architettura romanica, luogo di fede e bellezza che ha riaperto le sue porte ai visitatori proprio in questi giorni. Un tour di 160 km attraverso la Valdorcia patrimonio Unesco (che “è tanta roba” ha detto con parole di elogio il cantante) quello del “Jova”, tra natura e paesaggio, per arrivare fino ad un paradiso ammirato dai turisti di tutto il mondo. Dopo attori, celebrità internazionali e sportivi anche Jovanotti, uno dei volti italiani più apprezzati del mondo della musica, diventa testimonial di una città e di una zona, Montalcino e la Valdorcia, che hanno tanto da offrire, tra eccellenze enogastronomiche, paesaggio, natura e relax. “Fa enormemente piacere che un personaggio come Jovanotti apprezzi il nostro territorio – sottolinea Riccardo Talenti, vicepresidente del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino – grazie alla sua fama riesce ad arrivare a tantissime persone e può aiutare a rilanciare nel mondo Montalcino, la Valdorcia e le meraviglie che solo il nostro Paese è in grado di regalare”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv