SIENA NOTIZIE NEWS

IL SIENA INGAGGIA L'ATTACCANTE IGNACIO LORES VARELA

News inserita il 10-08-2021 - Robur

Nacho: “Felice di tornare in Italia, pronto a dare tutto me stesso”

Mister Alberto Gilardino ha concesso mezza mattinata libera alla squadra dopo l'intenso lavoro atletico a cui sono stati sottoposti i calciatori bianconeri nella giornata di ieri. Il gruppo è tornato ad allenarsi nel pomeriggio allo stadio di Borgo a Buggiano dove hanno svolto alcuni carichi iniziali per poi eseguire esercizi tecnici e tattici sul campo. La seduta si è conclusa con una partitella in scioltezza davanti allo sguardo attento dell'assessore allo sport di Siena, Paolo Benini, giunto a Montecatini per partecipare all'evento delle Terme Tettuccio, organizzato dalla Società bianconera con il patrocinio del Comune di Montecatini, e a cui ha presenziato tutta la squadra bianconera. Nell'occasione il giornalista di SkySport, Angelo Mangiante, conduttore della serata, ha presentato ai tifosi e agli ospiti presenti il nuovo attaccante bianconero della serie C, Ignacio Lores Varela detto Nacho, uruguaiano classe 1991, già in Italia nel 2011 al Palermo. Il calciatore, che ha indossato le maglie di Bari, Vicenza, Varese, Pisa ed Ascoli per poi approdare nel 2018 al Penarol, serie A uruguaiana (35 gare con 4 gol e 5 assist, compresa la Coppa Sudamericana e la Libertadores), nel 2020 ha giocato 10 partite con i Wanderers ed è quindi passato al Nacional con cui ha vinto il campionato. Reduce da cinque presenze tra Apertura e Libertadores nel 2021, Varela è giunto nel ritiro del Siena con un volo diretto da Montevideo ed ha firmato un contratto biennale: “Sono felicissimo di essere di nuovo in Italia ed in modo particolare nella storica Robur, società che conosco sin dai suoi campionati in serie A e che può vantare un grande direttore sportivo come Giorgio Perinetti” ha esordito il primo ingaggio ufficiale del Siena dopo il ripescaggio in serie C. “Sono carico – ha sottolineato ancora Varela – e mi sono già messo a disposizione di mister Alberto
Gilardino. Per me è un onore essere allenato da un campione del mondo e da un
grande bomber. Darò il massimo per questi colori e per i miei nuovi tifosi. Ho una
voglia immensa di iniziare questa avventura e di fare tanti gol con l'obiettivo di essere
utile per i miei nuovi compagni di squadra e per i sogni della società”.

 

Galleria Fotografica

Web tv