"CERCASOGNI", PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO DEI RAGAZZI DI SIENA

News inserita il 08-11-2022 - Eventi Siena

Un cartellone di spettacoli che spazia fra prosa, danza, musica dal vivo e teatro di figura

Presentata oggi presso il Foyer del Teatro dei Rinnovati la nuova stagione di teatro ragazzi del Comune di Siena e Straligut TeatroCercasogni, giunto alla sua seconda edizione, ha in programma 7 appuntamenti dedicati ai bambini e alle famiglie: 5 spettacoli al Teatro dei Rozzi e 2 all’Auditorium Casa dell’Ambiente.

Un cartellone di spettacoli che spazia fra prosa, danza, musica dal vivo e teatro di figura; riletture di grandi classici come Il Tenace soldatino di piombo e Cappuccetto Rosso o frutto di drammaturgie originali: tutto all’insegna della forza espressiva delle opere, proposte da compagnie affermate e artisti emergenti del panorama italiano del teatro ragazzi.

“In parallelo alla nostra stagione teatrale non poteva mancare quella dedicata al teatro ragazzi – spiega Alessandro Benvenuti, direttore artistico dei Teatri di Siena – grazie alla collaborazione con Straligut anche quest’anno presentiamo una ricca offerta di spettacoli dedicati alle famiglie senesi. Tenere vive le menti, anche dei più piccoli, è nostro principale dovere e piacere”.

“Con grande orgoglio presentiamo oggi il cartellone dedicato ai bambini insieme agli amici di Straligut Teatro – aggiunge l’assessore alla Cultura del Comune di Siena Pasquale Colella Albino – spettacoli divertenti per grandi e piccini in una stagione divisa tra Teatro dei Rozzi e Auditorium Casa dell’Ambiente e con un occhio di riguardo al mondo delle scuole”.

“Torniamo a invitare a teatro bambine e bambini – prosegue il direttore artistico di Straligut Fabrizio Trisciani - senza dimenticare genitori, nonni e affini: gli spettacoli di Cercasogni parlano a tutti loro e crediamo che, insieme, raccontino una storia che val la pena di ascoltare: quella del teatro capace di emozionare, far brillare gli occhi e sognare perché realizzato con perizia, passione ed esperienza. Siamo inoltre molto felici per la nascita di Cercasogni Scuola, sezione della stagione specificamente dedicata agli alunni degli istituti scolastici senesi che offre 4 repliche mattutine divise per fasce d’età: scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado.”

Il programma di Cercasogni parte il 19 novembre al Teatro dei Rozzi con “Troppe arie” del Trio Trioche, un divertissement adatto a grandi e piccini dai 4 anni in su che tra musica dal vivo, virtuosismi e gag comiche avvicina gli spettatori, anche i più piccoli, al mondo dell’Opera in una girandola di Arie che commuove e solleva dal suolo.

“Il Tenace soldatino di piombo” - 3 dicembre al Teatro dei Rozzi- di Teatro delle Apparizioni/Teatro Accettella/CSS Teatro Stabile d’Innovazione del FVG, per bambini dai 4 anni in su, ci porta nel mondo della celebre fiaba di Andersen grazie a una originale e coinvolgente commistione di teatro e cinema, un vero e proprio “film da palcoscenico”.

Il 21 gennaio sempre ai Rozzi sarà la volta di “Nonnetti”; Coltelleria Einstein, con poche parole e molta musica, racconta la movimentata giornata di due nonnetti, una giornata in grado di regalare davvero molte sorprese.

Altro appuntamento al Teatro dei Rozzi l’11 febbraio: “Papero Alfredo”, del Teatro Pirata (dai 4 anni in su). Il pirata Bruce è alle prese con il papero Alfredo che proprio non ne vuole sapere della pirateria, preferendole rap e dirette su Youtube. Una storia divertente che racconta del rapporto tra vecchio e nuovo, babbi e figli, generazioni che si amano, si sfidano, si rincorrono.

Ci si sposta all’Auditorium Casa dell’Ambiente il 25 febbraio per “Esterina Centovestiti” di Burambò: Lucia ha una nuova compagnia di classe, Esterina, diversa da tutti gli altri e schernita per questo. Sarà Lucia ad aiutarla, affrontando le prepotenze e imparando il valore dell’accoglienza e della comprensione.

Si torna al Teatro dei Rozzi l’11 marzo per “Cappuccetto Rosso” della compagnia La Luna nel Letto: una rilettura delle celebre fiaba tramite danza, musica e corpi in movimento. Come in un sogno ricorrente il Lupo e Cappuccetto si incontrano e si affrontano in una relazione che si ripete, apparentemente all’infinito e tramite una narrazione coinvolgente ci porta in un mondo magico e ricco di spunti di riflessione.

Tappa conclusiva all’Auditorium Casa dell’Ambiente il 1 aprile con “Alberto” di Straligut Teatro: un racconto lieve che ci accompagna nella vita di un bambino dislessico alla scoperta di come un limite possa diventare stimolo per migliorarsi. Fino al colpo di scena finale che rivelerà l’identità del bambino, uno degli “Alberti” più famosi di sempre...

Dal 10 al 12 novembre avrà luogo la campagna abbonamenti: presso la biglietteria del Teatro dei Rozzi dal giovedì al sabato (10 e 11 novembre dalle 16 alle 19, 12 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19) potranno essere acquistati i carnet per tutti gli spettacoli che si svolgeranno al Teatro dei Rozzi al costo complessivo di € 25.

Sempre a partire dal 10 novembre abbonamenti e biglietti, posto unico € 6, potranno essere acquistati anche sul sito www.teatridisiena.it.

I biglietti singoli potranno essere acquistati anche nei giorni e nei luoghi di spettacolo a partire dalle 14. Tutti gli spettacoli cominciano alle 17.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare, preferibilmente tramite whatsapp, il numero 3711618585 dal lunedì al sabato, fascia oraria 10-13.

Sul sito ufficiale dei teatri comunali sarà possibile consultare anche il programma di Cercasogni Scuola. Info e prenotazioni: scuola@straligut.it

Straligut ha partecipato al gruppo interno del progetto URBACT impegnato a trovare soluzioni per migliorare la sostenibilità degli eventi culturali. Cercasogni inoltre aderirà, con alcune azioni specifiche, alla campagna di sensibilizzazione ambientale “(Im)patti chiari” promossa dai Teatri di Siena.

Cercasogni è la stagione di teatro ragazzi del Comune di Siena e Straligut Teatro; con il sostegno della Regione Toscana e del Ministero della Cultura; Estra è lo sponsor della manifestazione.

In collaborazione con R.A.T., coordinamento delle residenze artistiche toscane.

 

Galleria Fotografica

Web tv