A SIENA LE SCULTURE LUMINOSE DI MARCO LODOLA ILLUMINANO LA CITTÀ

News inserita il 18-11-2022 - Eventi Siena

Dal 9 dicembre al 9 febbraio 2023 la mostra, tra Santa Maria della Scala, piazza del Campo, Loggia della Mercanzia e Logge del Papa

Dame, cavalieri e nobili destrieri, in esposizione le opere dell’artista tra i maggiori esponenti del Movimento del Nuovo Futurismo

Marco Lodola illumina la città di Siena con “Dame, cavalieri e nobili destrieri”, al Santa Maria della Scala dal 9 dicembre 2022 al 9 febbraio 2023. Protagonista della mostra una monumentale scenografia luminosa composta da una serie di installazioni all’aperto e da un percorso museale all’interno del museo Santa Maria della Scala, negli spazi dell’ex Refettorio e della Sala San Pio. Tutti i personaggi del suo immaginario, fatto di ballerini, animali mitologici e altre scintillanti figure verranno collocati anche in angoli all’aperto della città, da Piazza del Campo passando per la Loggia della Mercanzia fino alle Logge del Papa. Tra i fondatori e maggiori esponenti del Movimento del Nuovo Futurismo, Marco Lodola è uno degli artisti contemporanei italiani più celebri e influenti.

L’allestimento arricchirà così la città nel periodo delle feste di Natale rendendola uno scrigno iridescente di giochi e colori. Nel cuore dell’architettura medievale, le opere di Lodola si presentano come apparizioni contemporanee dal sapore pop e televisivo. Le installazioni, composte da tubi luminosi led a basso consumo energetico, saranno accese soltanto negli orari notturni. Diciotto le opere che saranno collocate a parete nell’ex Refettorio del Santa Maria della Scala, cinque le sculture luminose alte tre metri nella Sala San Pio, mentre alla Loggia della Mercanzia sarà collocata una coppia luminosa di ballerini alti quattro metri. Infine, in piazza del Campo, sarà troverà posto la scultura il Pegaso e la Stella Cometa nella Cappella di Palazzo Pubblico.
La mostra sarà inaugurata venerdì 9 dicembre con l’accensione delle sculture luminose. Dalle ore 17 alle ore 19, nella Sal San Pio del Santa Maria della Scala, performance con talk condotto da Red Ronnie con Marco Lodola e le incursioni musicali di Andy dei Bluvertigo.
“E’ veramente un piacere per il Comune di Siena ospitare uno degli artisti contemporanei più famosi ed influenti del panorama italiano e internazionale – commenta il sindaco di Siena Luigi De Mossi – le sue installazioni luminose hanno fatto il giro del mondo portando l’arte pop nelle piazze e nei palazzi di tante città. Gli incarichi che Lodola riceve provengono da settori estremamente eterogenei: dalle industrie alle istituzioni pubbliche, dal mondo culturale a quello pubblicitario. A Siena, durante il periodo festivo, accompagnerà cittadini e turisti non solo al Santa Maria ma anche in alcuni spazi esterni cittadini, luoghi simbolo della città”.

“Una mostra itinerante che ci accompagnerà durante tutte le feste – aggiunge l’assessore alla Cultura del Comune di Siena Pasquale Colella Albino – l’arte di Lodola sarà per la nostra città una sorta di fil rouge, a partire dal Santa Maria della Scala fino a Piazza del Campo. Un mix tra luci e figure che ripercorrerà alcune delle immagini iconiche più conosciute di questo artista”.

La mostra “Dame Cavalieri e Nobili Destrieri” è organizzata dal Comune di Siena e dalla Fondazione Santa Maria della Scala in collaborazione con Mirabili Arte d’abitare, Firenze.

Il catalogo digitale sarà a cura di De Paoli Edizioni d’Arte con testi della Dott.ssa Elisa Gradi.

 

Galleria Fotografica

Web tv