SIENA NOTIZIE NEWS

28 MARZO, MONTERIGGIONI NON DIMENTICA I MARTIRI DI MONTEMAGGIO

News inserita il 28-03-2020 - Monteriggioni

L'amministrazione comunale di Monteriggioni, con una nota sul sito del comune, dedica un ricordo ai giovani che persero la vita nell'eccidio di Montemaggio:

"L'emergenza sanitaria in corso ci impedisce di rendere omaggio come avremmo voluto ai 19 ragazzi che morirono a Montemaggio il 28 marzo 1944.
Domani, tutti insieme, avremmo ripercorso quel sentiero che separa il Monumento alla Porcareccia, luogo in cui questi uomini furono giustiziati, da Casa Giubileo, dove tentarono invano di rifugiarsi e resistere all'agguato delle milizie fasciste.
Erano tutti ragazzi datisi alla macchia per sfuggire alla leva fascista e unirsi alle formazioni partigiane della Brigata Garibaldi.
Attraverso il racconto del compianto Vittorio Meoni, unico superstite di quell'eccidio, vogliamo ricordare e celebrare i valori della libertà e della democrazia che anche questi ragazzi, insieme a tanti altri giovani, uomini e donne, ci hanno restituito con la Resistenza e che ogni anno abbiamo il dovere di ricordare anche sul nostro territorio con questa celebrazione".

'I miei compagni erano 19':
Angiolo Bartalini
Piero Bartalini
Emilio Berrettini
Enzo Busini
Giovanni Cappelletti
Virgilio Ciuffi
Franco Corsinovi
Dino Furiesi
Giovanni Galli
Aladino Giannini
Ezio Grassini
Elio Lapini
Livio Levanti
Livio Livini
Fulco Martinucci
Emilio Nencini
Orvino Orlandini
Luigi Vannetti
Onelio Volpini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv