SIENA NOTIZIE NEWS

TENNIS, PRIMA VITTORIA DEL TC SINALUNGA IN SERIE A1

News inserita il 20-10-2015

 

Il TC Sinalunga ha ospitato nel 2° match del Campionato Nazionale di Serie A1 il CT Rovereto, ed è stato un esordio casalingo spettacolare ed emozionante.

Una classica mattina autunnale, fresca ed umida, ha fatto da cornice ai momenti precedenti l’inizio delle partite. Sono giunte tantissime persone (nel corso della giornata si sono stimate centinaia di presenze) per assistere a questa “prima volta” di Sinalunga; la maggior parte provenienti da zone limitrofe e non solo dal paese, oltre ovviamente ai sostenitori della squadra trentina.

L’organizzazione dei dirigenti del Circolo, che hanno trovato la disponibilità di tanti addetti ai lavori per questa splendida giornata, è stata perfetta. E, ciò che conta di più, si è potuti assistere a partite bellissime che hanno portato alla vittoria il TC Sinalunga.

La lunga giornata era iniziata nel migliore dei modi con la vittoria del sempre positivo Nahuel Fracassi contro il giovane trentino Vidal (6-3/6-2). Partita senza storia in cui il divario tecnico e la maggiore esperienza del sinalunghese hanno permesso di mettere in cascina il primo punto della partita. In seguito sono scesi in campo nel 2° incontro il polacco/sinalunghese Dawid Olejniczak ed Andrea Stoppini, ex 140 del mondo: la partita, splendida e piena di colpi spettacolari, si è conclusa dopo 3 ore di dura lotta in favore del giocatore di casa col risultato di 6-4/5-7/6-4.

Sul 2-0 sembrava proprio che il successo fosse solo questione di tempo, visto che doveva scendere in campo ancora il n°1 Luca Vanni. Vanni, contro un fresco Giacomo Orandini, si è issato fino al match point annullato da uno splendido passante dal giocatore ospite; da lì la stanchezza si è fatta sentire impietosamente e il sinalunghese si è dovuto arrendere alla rimonta dell’avversario (7-5/6-7/4-6). In contemporanea un febbricitante Pietro Licciardi cadeva sotto i colpi del valdostano Tomas Holzer (6-3/6-2), che riportava in parità il suo CT annullando il doppio svantaggio iniziale.

A questo punto, vista la forza dei doppi trentini, sembrava impossibile portare a casa la vittoria. Il tennis come tutti gli sport però è una scienza inesatta, così che nel pomeriggio la pochissima speranza di vittoria si è tradotta in un enorme urlo di gioia. I due doppi sinalunghesi infatti hanno stupito tutti con delle prestazioni da ricordare: Vanni-Olejniczak hanno demolito la resistenza dei fratelli Stoppini con un meritato 7-5/6-4; ma la grande sorpresa avveniva nell’altro incontro dove i superfavoriti Holzer-Oradini venivano sconfitti dopo un incredibile long tie-break dagli splendidi Tenconi-Galuppo con un soffertissimo 1-6/6-2/14-12. Quando il potenziale match point si è trasformato nel punto del 4-2 finale, i sostenitori hanno esultato ed applaudito fragorosamente l’impresa del TC Sinalunga.

Adesso l’importante è smaltire presto l’appagamento giustificato dopo una vittoria così importante e pensare subito a Domenica prossima. Lo scoglio si chiama TC Genova e l’appuntamento è sempre alle ore 10 a Sinalunga. Sarà sicuramente un’altra giornata da non perdere.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv