SIENA NOTIZIE NEWS

SINALUNGA, APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE

News inserita il 28-12-2021

Sinalunga. Nel consiglio comunale di fine anno, che si è svolto il 23 dicembre scorso, sono stati improntati gli ultimi atti di chiusura dell’attività dell’anno in corso, ma soprattutto, come avviene da ormai tre anni, il consiglio ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2022-2024, formalizzando in concreto gli impegni per il 2022 e approvando il documento unico di programmazione.

“Approvare il bilancio di previsione prima dell’inizio del nuovo anno ci consente di poter utilizzare da subito le potenzialità previste nel documento stesso. Una scelta di impostazione che ci consentirà di attuare fin da subito le azioni previste nel prossimo anno.” – spiega il sindaco Edo Zacchei.

Il bilancio approvato tiene ancora conto della situazione pandemica tutt’ora in corso nel nostro Paese e dei risvolti che il perdurare di questa situazione potrebbe avere nelle casse e nelle azioni della pubblica amministrazione.

“Un bilancio di previsione quindi prudente che minimizza, sul fronte delle entrate, la percettibile ripresa economica presente nel Paese e percepita anche nella realtà sinalunghese, ma allo stesso tempo costituisce anche un “paracadute” per arginare gli eventuali effetti del prolungarsi dello stato di emergenza.” – continua il sindaco Zacchei – “L’impegno è stato quello di costruire un bilancio sostenibile, ovvero senza incidere sulle tariffe dei servizi a domanda individuale: dai trasporti scolastici, alle mense, all’asilo nido, fino ai servizi sociali dove abbiamo confermato gli stessi importi degli anni precedenti.”

Legata, nei prossimi mesi, all’approvazione del PEF (Piano economico finanziario) di competenza di ATO rifiuti, la tariffa di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, mentre rimarrà invariata l’applicazione sia della tassa di pubblicità e occupazione di suolo pubblico che quella dell’IMU.

“Rimarrà inalterata anche l’addizionale Irpef, addirittura con una nuova interpretazione che andrà incontro ai cittadini confermando la soglia di esenzione che avevamo alzato da 10mila a 13mila euro ma non conteggiando più il reddito proveniente dalla prima casa di proprietà. Una programmazione che mette in bilancio le assunzioni di personale effettuate nell’anno in corso, che prende atto di una serie di contributi che abbiamo avuto partecipando a bandi pubblici per oltre 1.900.000 euro e che mette a disposizione delle opere pubbliche ulteriori risorse, che per il 2022 ammontano a quasi 4 milioni di euro.” – continua a spiegare il sindaco Zacchei.

Nove grandi opere sono previste nella scheda del primo anno del programma triennale delle opere pubbliche, verranno effettuati importanti interventi sulla sicurezza degli edifici scolastici, sul rifacimento dei manti stradali, sui parcheggi pubblici del centro di Bettolle e sulla cantierabilità del recupero del Palazzo Pretorio.

“Il revisore dei conti ha espresso parere favorevole, soffermandosi sull’equilibrio che questo strumento è in grado di mantenere. Parere positivo anche sull’indice di indebitamento che rimane estremamente basso, sulle garanzie di funzionamento delle aree amministrative e sulle maggiori risorse messe a disposizione delle posizioni organizzative, maggiorate rispetto agli anni precedenti, e allo stesso tempo, sulla possibilità di finanziare opere pubbliche importanti per la comunità.” – conclude il sindaco Edo Zacchei.

 

Galleria Fotografica

Web tv