SIENA NOTIZIE NEWS

RIAPERTURA SCUOLE IN SICUREZZA A COLLE VAL D'ELSA

News inserita il 10-09-2020

Ultimi preparativi in vista della riapertura dei due istituti comprensivi di Colle di Val d’Elsa prevista per lunedì 14 settembre. I continui contatti che ci sono stati durante il periodo estivo tra Amministrazione comunale e dirigenti scolastici hanno permesso di individuare e realizzare gli interventi necessari in termini di utilizzo degli spazi, arredi e lavori al fine di organizzare al meglio la ripresa dell’attività didattica nel rispetto della normativa Covid e in sicurezza. L’attenzione dell’Amministrazione è stata posta anche a tutti gli altri servizi scolastici, come mensa e trasporto, che costituiscono un supporto importante per le famiglie e la cui modalità di erogazione dovrà necessariamente tenere conto delle normative attualmente in vigore per prevenire e contrastare il contagio. E’ stato programmato l’avvio del servizio mensa già dal 14 settembre per tutti gli istituti, tenendo conto della diversa organizzazione degli stessi e adattandolo alle esigenze emerse nel corso dei ripetuti incontri. “L’obiettivo prioritario che ha guidato il lavoro dell’Amministrazione comunale – spiega l’assessore all’istruzione e alla scuola Serena Cortecci - è stato quello di garantire il tempo a scuola a tutti gli studenti, grandi e piccoli, lavorando in modo coordinato con le scuole nell’ottica di garantire una ripresa in sicurezza e rispettosa del diritto di apprendimento di ognuno. Un ringraziamento a tutti coloro che da mesi con competenza, energia e costanza hanno lavorato per consentire la riapertura delle nostre scuole.”. L’Amministrazione ha contribuito in modo fattivo e nel rispetto delle proprie competenze alla realizzazione delle condizioni che consentano ai Dirigenti Scolastici, nella loro autonomia, di definire orari e modalità di gestione interna dell’attività didattica nella consapevolezza che tutti i servizi scolastici dal 14 settembre sono operativi. Ciò è stato possibile grazie anche alle risorse economiche messe in campo dal Comune per permettere ai servizi educativi per la prima infanzia e alle del scuole del primo ciclo di riprendere la loro attività nei tempi stabiliti e nel rispetto delle norme sanitarie. Intanto i bambini del nido comunale “L’ aquilone” da lunedì 7 settembre sono tornati a rianimare le tre sezioni di cui si compone la struttura. Per la prima settimana è previsto un percorso di ambientamento dei piccoli che già frequentavano lo scorso anno, da lunedì 14 settembre inizieranno gli inserimenti dei nuovi iscritti. 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv