SIENA NOTIZIE NEWS

"RAPTUS FEST", RAP E STREET ART A POGGIBONSI

News inserita il 27-09-2019

Lunedì 30 settembre dalle 17 alle 21 nel sottopassaggio pedonale di largo Gramsci-largo Bellucci arriva “Raptus Fest Vol°1”. Un’iniziativa nata dalla passione dei giovani del territorio per la musica rap e il ballo, che ricalca i laboratori organizzati in precedenza nel sottopasso della stazione ferroviaria, nell'ambito del progetto di educativa di strada della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. Si tratta di un laboratorio di partecipazione che si pone l'obiettivo di promuovere il protagonismo dei giovani nella comunità, trovando nelle arti di strada lo strumento per esprimere energia e creatività e costruire relazioni di fiducia. La manifestazione nasce dalla collaborazione con Sienambiente nell’ambito del progetto “Ri-conoscere l’Ambiente” e fa da preludio all’evento di street art, in programma martedì 1 ottobre, con il disegnatore Martoz impegnato in un murales proprio nel sottopassaggio per sensibilizzare le giovani generazioni sulle tematiche ambientali. Raptus Fest Vol°1. Alla chiamata della Tacobell's Crew di Poggibonsi, hanno risposto Heartless, Clumsee, Drax, Black, Magnaiz, Tornado, Salva, Slaish & None. Tutti i rapper emergenti del territorio sono invitati all'Open Mic a dimostrazione che la passione per la musica e l'arte è in grado di unire e superare i campanilismi locali. Arricchiranno il pomeriggio la break dance di Lezzoman e Tofiq, non mancheranno incursioni di Beatbox e parkour, che, insieme ai partecipanti animeranno un lunedì pomeriggio trasformando lo spazio centrale del sottopassaggio in una sorta di anfiteatro urbano. Il progetto di educativa di strada è sostenuto anche da fondi della AULS 7 nell'ottica di promuovere la salute dei giovani attraverso lo sviluppo di competenze trasversali e la sperimentazione di iniziative di protagonismo.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv