SIENA NOTIZIE NEWS

PRESTAZIONE ARBITRO MARIO VIGILE IN ROBUR SIENA-GOZZANO

News inserita il 11-11-2019

La Robur ha riacciuffato per i capelli un pareggio che sembrava una chimera per come si erano messe le cose, è stata la solita partita “strana” casalinga con gli ospiti a fare un figurone come sta succedendo troppo spesso, non semplice neppure dal punto di vista arbitrale perché il nervosismo si avvertiva in campo e sugli spalti. E’ stato abile l’esperto arbitro Vigile di Cosenza a correre molto per essere il più vicino possibile all’azione o in posizione ottimale per valutare al meglio anche situazioni molto ingarbugliate. Crediamo che ci sia riuscito in pieno e le decisioni che non condividiamo sono veramente poche. La sua lunga esperienza in categoria e un buon temperamento gli hanno permesso di richiamare i giocatori piuttosto vivaci prima di cominciare ad usare i cartellini. Il primo è stato usato al 31’ per punire una reazione molto rischiosa di Cesarini ad un contatto pressante di un avversario ed a seguire al 38’per Emiliano del Gozzano per un fallo da dietro su Cesarini. Il secondo tempo è iniziato in modo scoppiettante con un calcio di rigore pro Robur per un fallo su Polidori che ha comportato anche l’espulsione di Tordini reo della scorrettezza. Polidori ha preso il pallone e tirato il penalty in modo debole, goffo che Crespi ha parato in modo troppo semplice. Dopo qualche minuto è stato espulso dalla panchina del Gozzano un dirigente troppo polemico con l’arbitro. Altro cartellino giallo estratto da Vigile al 30’ per punire il comportamento del portiere ospite Crespi per eccessiva perdita di tempo su una rimessa da fondo campo. Al 31’ giallo anche il giovane giocatore ospite Tommaselli per un intervento pericoloso in scivolata da dietro. Altro giallo sventolato in modo sicuro e deciso dal fischietto calabrese al 41’ in faccia di Guberti per un fallo di mano “birichino”. Ultimo cartellino estratto, al 42’ per il n.° 30 ospite Secondo che stava perdendo del tempo in modo esagerato e platealmente sfacciato. Arbitraggio molto positivo con pochi errori di valutazione, con alcuni bei vantaggi, con una buona personalità e tanta corsa Vigile ha tenuto in mano una gara non semplice senza troppa fatica: ci voleva dopo le recenti critiche, a volte, a nostro parere, fin troppo esagerate!

Claudio Agnelli

 

Galleria Fotografica

Web tv