SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI: RIPRENDE IL SERVIZIO PRESTITO E CONSULENZA IN BIBLIOTECA

News inserita il 07-05-2020

Una finestra culturale si apre sulla città. E’ attiva da oggi 7 maggio “Biblioteca alla finestra”, iniziativa con cui si riattivano alcuni servizi, se pur con modalità al momento inconsuete e nel pieno rispetto dell’attuale normativa anticontagio Covid19. A riprendere sono i servizi di prestito e restituzione libri, consulenza bibliografica, informazioni varie. “In sicurezza, nell’ambito delle normative recentemente entrate in vigore e in attesa di ulteriori sviluppi – dice l’assessore alla cultura Nicola Berti – Come sempre la nostra biblioteca e chi vi lavora non mancano di idee e di professionalità e anche in questo caso si riparte attraverso un servizio appositamente creato”. Le norme in vigore impongono di adottare nuovi sistemi di organizzazione dei servizi che tengano prioritariamente conto della salvaguardia della salute pubblica sia degli operatori che degli utenti dei servizi.
Ed ecco che con “Biblioteca alla finestra” l’utente può inviare una richiesta tramite mail all’indirizzo biblio@comune.poggibonsi.si.it., telefonare al numero 0577-986611, scrivere sulle pagine social della biblioteca.
Il personale provvederà a rispondere fornendo anche le indicazioni per attivare tali operazioni. Il servizio viene erogato utilizzando una finestra al piano terra dell’Accabì, dotata di specifica segnaletica in modo da renderla visibile dall’esterno. La consegna avviene in totale sicurezza, anche per quanto riguarda i libri di rientro che saranno sottoposti a quarantena sulla base delle normative in essere prime di essere nuovamente disponibili. Inoltre vi sarà un apposito contenitore per la restituzione, per un agevole accesso da parte delle persone che vi potranno lasciare i libri. I servizi sono attivi dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15.
“L’iniziativa – dice Berti – è anche un modo per continuare ad intessere legami e rapporti con gli utenti, con un’attenzione particolare ai più piccoli e proseguendo il percorso fatto finora. In questi mesi particolari anche la biblioteca è mancata, come tante altre attività che hanno dovuto chiudere e come tante altre ancora sospese – dice Berti – Lo dimostra il grande accesso al servizio di medialibrary. Lo dimostrano le frequenti richieste degli utenti di poter tornare ad usufruire dei servizi. La nostra biblioteca, come tante altre, non è solo questo ma fa comunque piacere poter riprendere in sicurezza un servizio come quello del prestito libri e della consulenza”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv